Visita nel piacentino: Borgonovo Valtidone

Visita nel piacentino: Borgonovo Valtidone

popolosa e dinamica località situata allo sbocco della Valle

Km. da Piacenza 26
Altitudine 114
C.a.p. 29011
Guardia Medica tel. 0523.863810
Municipio tel. 0523.862621 0523.864708
Carabinieri tel. 0523.863132

E’ sicuramente una delle località più popolose e dinamiche della vallata ed è situata proprio allo sbocco della Val Tidone, nella pianura padana e il suo nome deriva da Burgus Novus, dal nuovo castello che sorge nel 1196 su iniziativa degli allora consoli di Piacenza a causa della minacciosa pressione dei pavesi i quali nel 1200, ancora prima dell’ultimazione della fortezza, riescono a distruggerla. Una volta ricostruita, nel corso dei secoli subisce successivamente ulteriori attacchi e distruzioni. Si avvicendano così i casati degli Arcelli, poi i Visconti, i Piccinino, gli Sforza, i Dal Verme, i Farnese, i Zandemaria: tutti illustri nomi che testimoniano l’importanza di questo ambìto territorio. Di notevole interesse rimane la Collegiata del XIII secolo, in stile gotico e dedicata a Santa Maria dell’Assunta. La facciata presenta tre pinnacoli e un campanile cuspidato di forma quadrata ornato da quattro monofore; l’interno, gotico con tre navate, custodisce un polittico in legno del 1474 eseguito dai fratelli lodigiani Bongiovanni e Giovanni Bassiano De Lupis, un ciborio e un’Annunciazione in bassorilievo. Il castello non avendo mantenuto le forme originarie presenta un impianto trecentesco a pianta rettangolare con torri quadrate angolari, un fossato esterno e segni di merlatura, ora murata. Al suo interno la Rocca ospita un cortiletto con tre ordini di loggiati, collegati da uno scalone, derivati dalla trasformazione dell’edificio in dimora settecentesca. Anche le sue frazioni offrono spunti di interesse storico ed artistico come Bruso con il Palazzo Ricci Oddi circondato da un bel parco con piante secolari; Castelnuovo Val Tidone con il suo castello dalle tre torri angolari rotonde molto sporgenti; Corano, che ospita il castello eretto nel 1453 dai Radini Tedeschi. Le altre frazioni sono Breno, con la bella parrocchiale dedicata a Sant’Ilario, Mottaziana, Bilegno e Fabbiano.

Schede correlate
Castel San Giovanni ieri e oggi
Castel San Giovanni (PC)
La Val Tidone
Borgonovo Val Tidone (PC)
Castelli in Val Tidone
provincia di Piacenza
Ziano Piacentino: una vocazione per la viticoltura
Ziano Piacentino (PC)

particolare della chiesa parrocchiale di Borgonovo Val Tidone
particolare della chiesa parrocchiale di Borgonovo Val Tidone
scorcio di Borgonovo Val Tidone
scorcio di Borgonovo Val Tidone

Comune di Borgonovo Val Tidone


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Borgonovo Val Tidone


Attrazioni
Territorio


esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK