Visita al Museo Civico Amedeo Lia

Visita al Museo Civico Amedeo Lia

si compone di due sale

Estremamente varia la tipologia degli oggetti ordinati nella sala I, un tempo chiesa del complesso.
In questo vano idealmente ricollegabile alla sfera del sacro, sono stati ordinati gli oggetti pertinenti al culto e, in particolare, la suppellettile liturgica.Numerosi sono gli smalti medievali francesi che testimoniano la fortuna della produzione artistica di Limoges fra XIII e XIV secolo: pissidi, candelieri, croci processionali, pastorali, placche decorate per legature di testi sacri, cassette reliquiri.Nella sala troviamo però anche altri generi di manufatti:gioielli,gemme, oreficeria, vetri, piccole sculture che abbracciano un vasto arco di tempo e di culture. Da segnalare una novantina di oggetti in avorio, la cui popolarità nata presso l’antica civiltà mediterranea, proseguita con l’arte romana, bizantina, gotica conobbe una fortunata stagione durante il manierismo e il barocco. Talvolta le opere sono state isolate per consentirne una maggiore visibilità. E’ questo il caso di tre oggetti che accolgono il visitatore all’entrata della sala. Da segnalare, caso unico in Italia, la serie completa dei dodici tondi vitrei raffiguranti i mesi e i mestieri, già appartenenti ad un rosone di chiesa; tema piuttosto insolito nella vetrata e ricorrente invece nel repertorio scultoreo.

Nella sala II è ordinata la ricca sezione di pagine miniate, di singole miniature e tre antifonari completi ; ampia panoramica della storia della miniatura italiana (e non solo) dal Duecento al Cinquecento che offre testimonianza delle principali scuole dell’Italia settentrionale, in particolare Lombardia, Emilia, Veneto e della Toscana, Pisa e Firenze soprattutto.Per tutto il medioevo e oltre, la miniatura, che più di ogni altro manufatto trasmette con forza l’esperienza del colore, lungi dall’essere un’arte minore, ha proceduto parallelamente alla pittura e ha espresso grandi personalità artistiche.

Schede correlate
Breve storia del Museo Civico Amedeo Lia
La Spezia (SP)
Museo Civico Amedeo Lia - l'edificio
La Spezia (SP)
Ingresso al Museo Civico Amedeo Lia
La Spezia (SP)
Convenzioni con il Museo Civico Amedeo Lia
La Spezia (SP)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di La Spezia


la spezia genova savona imperia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a La Spezia


Attrazioni


esecuzione in 0,179 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK