Visita a Lugnacco

Visita a Lugnacco

interessante la visita alla Cappella della Mola

Sviluppato longitudinalmente lungo la dorsale morenica, ha nelle attuali Via Vittorio Emanuele II e Via Umberto I, il suo fulcro principale. Lungo le vie spiccano le pavimentazioni in cubetti di porfido, i rivestimenti murali cromatici e la copertura a coppa dei tetti delle abitazioni che riportano le forme di cascinali con corte interna. Interessanti le visite alla centrale Cappella della Mola, affiancata dalla torre campanaria, e alla pieve di Santa Maria, datata XI secolo, la più antica parrocchiale della valle. Nella stessa area della Pieve si trova un “menhir”, sistemato accanto al cimitero e alto quasi quattro metri con alcuni intagli longitudinali, legato ai rituali di fertilità dei quali rimane memoria attraverso il “gropin”, monile che adorna il costume tradizionale delle donne di Lugnacco e Rueglio.

Schede correlate
Il Canavese
Ivrea (TO)
Itinerario artistico religioso nel Canavese
Ivrea (TO)
Per castelli nel Canavese
Ivrea (TO)
Lungo la Via Francigena nel Canavese
Ivrea (TO)
Itinerari verdi nel Canavese
Ivrea (TO)
Riserve naturali nel Canavese
Ivrea (TO)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

la-Chiesa-di-Lugnacco
la-Chiesa-di-Lugnacco

Comune di Lugnacco


vercelli alessandria asti cuneo torino biella novara verbania
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Lugnacco


Attrazioni


esecuzione in 0,203 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitą illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pił o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK