Tradizioni parmigiane: I maggianti

Tradizioni parmigiane: I maggianti

praticata nella Alta Val Ceno

Con l’arrivo della nuova stagione si ravviva il chioccolio dei ruscelli, alimentato dalle nevi che gli ridanno voce. I candidi richiami delle siepi di biancospino e dei ciliegi in fiore trapuntano il morbido tappeto da poco smaltato di tenero verde, mentre nel cielo abitualmente spazzato dal vento, sfrecciano gli uccelli, lanciando i loro richiami primaverili.
Anche gli uomini associano la loro voce, il loro canto a quello del creato, nel primo giorno di maggio.

E’ il caso tipico dei Maggianti della Alta Val Ceno, che tenacemente mantengono vivo il costume di annunciare sulle ali del canto, l’arrivo della più bella stagione dell’anno.
Non per nulla amano farsi chiamare “I Duri” che non mollano.
La loro gran voglia di cantare, di dar lustro alla terra natale, il desiderio di comunicare, di dialogare in modo così espressivo ed originale con canto, con la gente della vallata, li spinge ogni anno a svolgere il ruolo di maggianti: sono giovani con la gioia e la spensieratezza dipinta nel volto, sono soprattutto gli anziani che da diversi anni compongono l’allegra carovana, gente del posto ma anche “strajè” (sparsi) per il mondo, che puntuali all’appuntamento tornano a casa in quel giorno, per indossare i foulard, un cappello di paglia infiorato, per imbracciare una fisarmonica e poi camminare per l’intera giornata a portare di casa in casa, di paese in paese, un cordiale annuncio di pace, di serenità e di abbondanza.

da www.turismo.parma.it

Schede correlate
Tradizioni parmigiane: Il pranzo di Natale
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: A Natale c’è un dolce sovrano
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Una Vigilia di Natale ricca di tradizione
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Santa Lucia
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: I giorni della Merla
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Sant’Ilario
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Giostra dei nasi
Soragna (PR)
Tradizioni parmigiane: San Biagio
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: La notte dei falò
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Fiera di San Giuseppe
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Il pesce d’Aprile
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Gli “Smaggi”
Soragna (PR)
Tradizioni parmigiane: La rugiada di San Giovanni
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: La fiera agricola del Cornazzano
Parma (PR)
Tradizioni parmigiane: Feste contadine d'agosto
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Le lacrime di San Lorenzo
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: La sagra della Croce
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: San Matteo sul Monte Caio
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: La Madonna del Rosario
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Festa di San Crispino
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: La notte di Ognissanti
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: Il Tartufo in Festa
provincia di Parma
Tradizioni parmigiane: San Martino
provincia di Parma

rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,187 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK