Tortello del Melo

Tortello del Melo

o Raviolo

Il tortello del Melo ha una forma quadrata con contorni irregolari; le dimensioni sono di circa 4 cm. Ha il colore tradizionale della pasta fresca fatta a mano: giallo intenso con venature di farina. Il ripieno è composto da ricotta, bietola, formaggio, pangrattato, noce moscata, prezzemolo, sale e pepe.

La pasta viene lavorata a mano con uova, farina e acqua e viene spianata con un mattarello su un tavolo di legno. Una volta formati i quadrati, vi si depone il ripieno di ricotta, bietola, formaggio, pangrattato, noce moscata, prezzemolo, sale e pepe. A questo punto un altro quadrato di pasta viene messo sopra il ripieno e con una rotellina si delimita il contorno del tortello.

Il tortello del Melo è legato ad antiche tradizioni del paese. È sempre stato il piatto delle ricorrenze e delle feste importanti. Ogni famiglia, secondo la propria disponibilità economica, lo presentava con i prodotti "poveri" come i funghi e la conserva, oppure "ricchi" come il ragù di carne.

Si tratta di una produzione prettamente artigianale e familiare. La produzione è circoscritta agli agriturismi locali, i quali, generalmente, utilizzano la ricotta di pecora del proprio allevamento come ingrediente. Gli stessi raccontano che in zona ci sono delle piccole trattorie o ristoranti tipici dove è possibile trovare inserito nel menù anche il tradizionale tortello del Melo; non esiste comunque una rete commerciale.La quantità di tortelli prodotta varia in base al flusso turistico. Il 15 agosto, al Melo si tiene la Festa del tortello; nel mese di aprile annualmente si svolge a Cutigliano una manifestazione gastronomica al cui interno è allestito uno stand per la degustazione del tortello del Melo.

Territorio interessato alla produzione: si produce al Melo, una frazione del comune di Cutigliano, provincia di Pistoia.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione
• Spianatoia in legno e mattarello
• Rotellina per la chiusura del tortello
• Locali tradizionali di lavorazione.

Schede correlate
Agnello appenninico
provincia di Grosseto
Tortello maremmano con spinaci
provincia di Prato
Ricotta di pecora pistoiese
provincia di Pistoia
Cialde di Montecatini
provincia di Pistoia

pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
in provincia di Pistoia


Attrazioni
Sapori


esecuzione in 0,109 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK