Tennis piacentino - una disciplina in movimento

Tennis piacentino - una disciplina in movimento

segnali di risveglio a livello agonistico

Da Giuseppe Montenet a Chiara Costi. Il 2005 del tennis piacentino si è snodato lungo le imprese del nostro numero 1, vincitore di 5 open con la tessera del Castellazzo Parma, e l'exploit della giovanissima Chiara Costi, portacolori dell'At Cadeo e trionfatrice nel Master regionale di categoria.
In mezzo, la brillante promozione in serie B maschile della Vittorino, la conferma nella stessa categoria della Nino Bixio, l'amara retrocessione dalla A2 delle ragazze della Tennuoto, il salto in D1 della seconda rappresentativa della Vittorino, la semifinale regionale Under 12 femminile raggiunta dall'At Pontenurese, i tornei incamerati dai tennisti del Borgotrebbia, dagli Under 14 della Tennuoto e qualche soddisfazione per i circoli minori.
In numeri dicono che sono 15 i clubs affiliati, 700 i giocatori tesserati (300 dei quali agonisti), 54 i campi, 3 gli Open ospitati: il tutto fa capo al comitato provinciale, il cui delegato è Gilberto Bentivoglio, da tempo alla guida del movimento locale. Ma c'è stato grande fermento anche a livello organizzativo con le partecipazioni al Trofeo regionale "Australian", ai Giochi sportivi studenteschi, alla manifestazione "Lo Sport per tutti", col rinnovo della Coppa "Lambertenghi" (successi di Alberto Castelli e Silvia Giorgi) e poi si è cominciato ad alimentare la propaganda in alcuni comuni (Pianello e Gossolengo).
Nel complesso, numerosi i ragazzi interessati con coinvolgimento degli alunni delle scuole elementari. Gli sforzi di Davide Bonfanti (coordinatore provinciale e ora membro della commissione nazionale scuola maestri), di "Vilas" Campominosi, Andrea Nociti, Filippo Bersani, Gianni Menta, dei giocatori Alessandro Crescentini e Paolo Pecorini, hanno contribuito ad accrescere l'interesse e a stimolare la curiosità dei più giovani per il tennis.
Il fiore all'occhiello, comunque, è stato l'allestimento - ad opera della Vittorino - della fase finale della Coppa "Orlando Sirola", competizione nazionale Under 10. Per quattro giorni, 120 "racchette" hanno animato i campi del circolo cittadino' contribuendo - con familiari e accompagnatori - a promuovere indirettamente il territorio piacentino (sul campo successo della selezione del Piemonte-Valle d'Aosta). Per i vari aspetti legati alla manifestazione, si spera che gli enti locali continuino a sostenerla allo scopo di farne un appuntamento classico (sarà ovviamente ben accolto pure il sostegno di privati).
L'evento è stato il primo frutto dell'arrivo a Piacenza di Alessandro Tosi, già tecnico federale e ora nuovo maestro della società biancorossa. Tosi, che ha raccolto l'eredità di Montenet, si troverà a gestire, la prossima stagione, il derby con la Nino di Davide Bonfanti. l due capitani non giocatori si stimano e i loro rapporti amichevoli non attenueranno comunque il clima di rivalità sportiva fra le due società (vedremo quali formazioni presenteranno al via). Il futuro della disciplina passa però attraverso la funzionalità delle 7 Scuole Sat nelle quali si é registrato un incremento di ragazzi e ragazze, mentre si è consolidata l'attuazione dei Piani Integrati d'Astrani e 4 delle province di Lodi e Parma. Un dato in controtendenza è venuto dalle difficoltà ad allestire tornei Under 12-Under 14 e, pi- in genere, dalla crisi del settore femminile, per cui agli addetti non mancherà certo il lavoro.
L'ultimo atto della stagione si è consumato nella tradizionale festa a Palazzo Coni. Nell'occasione, il comitato Fit ha provveduto a premiare i vincitori dei campionati provinciali, curati dalla Polisportiva Futura di Piacenza, e del master ospitato, per le finali di un circuito non solo provinciale, dalla Tennuoto di San Nicolò.
Nel bilancio, uno spazio meritano infine gli ufficiali di gara, specialisti che stanno sempre più distinguendosi per passione e affidabilità. Alcuni di loro hanno raggiunto importanti qualifiche: Maristella Dorotea, Giuseppe Lezzi e Luigi Boselli hanno avuto modo di dirigere, con diversi ruoli, gare nazionali.

Schede correlate
Cambio della guardia alla guida dello sport
Piacenza (PC)
Piacenza Calcio: Il settore giovanile
Piacenza (PC)
Calcio piacentino: un Fiorenzuola che mira in alto
Fiorenzuola D'Arda (PC)
Calcio piacentino: Il calcio dilettantistico
Piacenza (PC)
Volley - Il Copra Berni ha tutto per vincere
Piacenza (PC)
Volley - Obiettivo scudetto?
Piacenza (PC)
Volley e altro - Intervista a Bruno Giglio
provincia di Piacenza
Volley - il Settore giovanile
provincia di Piacenza
Volley - Rebecchi Val Trebbia Rivergaro
provincia di Piacenza
Basket piacentino - Rossetti Market
Piacenza (PC)
Baseball piacentino - Una stagione sfortunata
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - Banca Farnese Lyons
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - il vento dell'autarchia
Piacenza (PC)
Sport piacentino - il nuoto è in continua crescita
Piacenza (PC)
Pallanuoto piacentino - Everest. . . Un gruppo di amici
Piacenza (PC)
Motonautica piacentina - una tradizione che continua
Piacenza (PC)
Vela piacentina - Giglio, l'industriale velista attraverso l'oceano
Piacenza (PC)
motori piacentini - Renato Travaglia campione d'Europa
Piacenza (PC)
motori piacentini - Settembrini rallysta campione
provincia di Piacenza
motori piacentini - Motoclub Trial Fornaroli
provincia di Piacenza
Piacenza e lo sci alpino
Piacenza (PC)
canottaggio piacentino - Una rincorsa durata dieci anni
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - luci ed ombre
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - Tutti in attesa del campus
Piacenza (PC)
pattinaggio piacentino - La Lepis una stagione di successi
provincia di Piacenza
ciclismo piacentino - Polledri campione autentico
Piacenza (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Giuseppe Montenet impegnato in un rovescio
Giuseppe Montenet impegnato in un rovescio

Comune di Piacenza


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,141 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK