Sassari: Museo Etnografico Francesco Bande

Sassari: Museo Etnografico Francesco Bande

divulgatore instancabile delle tradizioni sarde

Se si dovessero definire oggi la vita e l'opera di Francesco Bande, entrambe intensissime, forse si potrebbe parlare di un eccezionale "testimonial", termine proveniente dal mondo del marketing e della pubblicità col quale si indica una persona le cui qualità "testimoniano", appunto anche il valore delle sue proposte. Per la cultura e la musica della Sardegna, Francesco Bande, virtuoso dell'organetto diatonico e della fisarmonica ma anche autore e compositore di musiche ed arrangiamenti originali, è stato un divulgatore instancabile delle tradizioni sarde, nell'isola come in tutto il mondo. Con la stessa passione e la stessa intensità, la stessa capacità di coinvolgere e di trascinare lo spettatore, Francesco Bande suonava e cantava nelle grandi feste popolari della Sardegna come nelle sagre paesane minori, nei matrimoni e nelle vaste platee dell'Europa e dell'America. Nato nel 1930 a Bultei, un centro agricolo del Goceano, in provincia di Sassari, ha cominciato a suonare da giovanissimo riprendendo la passione del padre per la musica, ma trasformandola ben presto nella sua ragione di vita. Francesco Bande rappresentò la Sardegna in numerose manifestazioni a livello nazionale ed internazionale conquistando una tale popolarità, in quegli anni '60 che furono anche per la musica certamente "favolosi". Notevole anche la sua produzione artistica, sotto forma di incisioni di dischi di musiche tradizionali sarde, fra le quali, "Sa Logudoresa Seria", "Su passu Torradu", "Sa danza de Bultei", "Cavalcata Sarda" e tantissime altre. Negli ultimi anni della sua vita, morì a soli 58 anni nel suo paese d'origine, Bultei, era impegnato nella realizzazione di un grande progetto: un circolo culturale, luogo d'incontro fra artisti e musicisti sardi innamorati della storia e delle tradizioni della propria terra. Non fece in tempo a vedere concretizzata questa idea, che però divenne quasi un testamento spirituale. Saranno la vedova Bastianina Mannu e la figlia di Inoria a dare vita al circolo "Francesco Bande", oggi un punto di riferimento fondamentale per la storia, la cultura e le tradizioni popolari e musicali della Sardegna.

Schede correlate
Appuntamenti a Sassari: La Settimana Santa
Sassari (SS)
Il territorio comunale di Sassari
Sassari (SS)
Il territorio della provincia di Sassari
provincia di Sassari
La Cavalcata Sarda
Sassari (SS)
Palazzo della Frumentaria
Sassari (SS)
Pinacoteca Mus’a
Sassari (SS)
Sassari la città
Sassari (SS)
Sassari: Museo Diocesano
Sassari (SS)
Sassari: Museo G. A. Sanna
Sassari (SS)
Sassari: Palazzo Masedu, Ducale, Teatro Civico
Sassari (SS)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Piazze di Sassari: Unità d'Italia
Piazze di Sassari: Unità d'Italia

Comune di Sassari


Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Sassari


Attrazioni
Eventi e news


esecuzione in 0,062 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK