San Valentino in Abruzzo

San Valentino in Abruzzo

nei dintorni le grotte Li Callarelli e del Riparo con pitture preistoriche

Se in epoca imperiale vi sorgevano, come testimonia il ritrovamento di lapidi e reperti archeologici, alcune ville dipendenti dalla consolare romana, furono i monaci dell'abbazia di S. Clemente a Casàuria a farne un centro fortificato tra la montagna della Maiella e il mare, funzione che continuo a mantenere anche quando fu acquistato da Margherita d'Asburgo e, a fine '500, dai Farnese. A quella famiglia è intitolato un bel palazzo signorile, dalle originarie forme medievali.

Il paese, tuttora a economia agricola, fu reso florido dall'allevamento dei bachi da seta, e il tenore di vita doveva essere più che accettabile se nel XVII secolo l'Università di Castel della Pietra (così allora si chiamava l'abitato) era retta da un camerlengo, quattro massari e un consiglio di dodici, e se vi vivevano anche tre notai e un dottore in legge.
A quel periodo risale la bella Parrocchiale, la cui facciata esterna con scalinata e due insoliti campanili gemelli, fu realizzata da Luigi Vanvitelli.

A ovest del paese sono alcune interessanti grotte, tra cui quelle de Li Callarelli e del Riparo in cui sono state rinvenute pitture preistoriche.
Per quanto riguarda la cultura popolare, qui si conserva una curiosa e divertente tradizione.

L'11 novembre (festa di S. Martino), i giovani e tutti i buontemponi inscenano una strana processione di simboli fallici e grandi corna animalesche. Il corteo, vivacizzato da abbondanti e frequenti bevute di vino novello, si ferma sotto le finestre dei novelli sposi, degli scapoli attempati, dei vedovi e, con un rumoroso accompagnamento dei più disparati e imprevedibili strumenti, intona canti lubrici inneggianti alle qualità amorose e sessuali dei soggetti sfortunatamente presi di mira.
Solitamente nessuno si offende tanto che la festa si conclude con un'abbuffata gastronomica trionfo della carne di maiale, cucinata in tutti i modi (la porchetta è la vera specialità della zona).

da www.provincia.pescara.it

Schede correlate
Provincia di Pescara - l'ambiente
provincia di Pescara
Provincia di Pescara - la storia dalle origini
provincia di Pescara

Comune di San Valentino in Abruzzo Citeriore


pescara chieti l'aquila teramo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,25 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK