Sagra del tordo

Sagra del tordo

si rifà ad antiche tradizioni rurali

Dopo la metà del Trecento, durante un lungo periodo di non belligeranza, Montalcino crebbe e si arricchi di Chiese e Palazzi. Notevole sviluppo ebbe l'agricoltura in particolar modo con l'esaltazione delle coltivazioni della vite e dell'olivo. I boschi ricchi di selvaggina erano mèta di cacciatori e falconieri, che durante il passo degli uccelli, specialmente dei tordi, tornavano carichi di prede. Si facevano allora feste e banchetti ove partecipavano nobili e popolo. La maestria degli uomini si misurava in giostre e tornei; mentre le donne mostravano la loro abilità nell'approntare le mense. La selvaggina, i frutti della terra e il generoso vino placavano intorno alla ricca tavola vincitori e vinti. Da queste tradizioni cortesi trae origine la Sagra del Tordo, che con il Torneo d'Apertura delle Cacce, rappresenta la fierezza della gente di Montalcino.

Schede correlate
Parco artistico naturale culturale della Val d’Orcia
provincia di Siena
Parco Artistico Naturale Culturale della Val d'Orcia
provincia di Siena
Brunello di Montalcino
provincia di Siena
Rosso di Montalcino
provincia di Siena
Moscatello di Montalcino
provincia di Siena
Montalcino e i suoi pregiati vigneti
Montalcino (SI)
Mandorlata di Montalcino
Montalcino (SI)
Rustici di Montalcino
Montalcino (SI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Montalcino


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Montalcino


Attrazioni
Eventi e news
Sapori


esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK