Sacro Cuore

Sacro Cuore

particolare il suo campanile

L'origine di questa chiesa è legata all'opera di Padre Ludovico da Casoria, francescano dei Minori conventuali che al suo arrivo a Firenze nel 1869, fondò una compagnia di laici e sacerdoti detta dei Frati Bigi con lo scopo di assistere i bisognosi. Grazie alle offerte di alcuni benefattori Padre Ludovico acquistò in via Capo di Mondo una casa che poi ingrandì per farne un convitto per ragazzi. Accanto al convitto venne costruita (1874-77) una chiesa dedicata al Sacro Cuore tenendo a modello la Chiesa di San Salvatore al Monte.
I frati Bigi svolsero la loro attività fino al 1940, anno in cui trasmisero alla Chiesa fiorentina, la cura delle anime. La chiesa divenne infatti parrocchia a tutti gli effetti nel 1941. A causa del notevole aumento della popolazione nella zona circostante, si pensò ad ingrandire e a trasformare l'edificio. La chiesa attuale venne costruita dal 1956 al 1961 su progetto dell'architetto Lando Bartoli. L'elemento caratteristico della costruzione è l'imponente campanile (per il quale il Bartoli si avvolse della consulenza dell'ing. Pier Luigi Nervi) che si innesta sulla facciata con otto pilastri in cemento armato. Al culmine i pilastri sostengono la cella campanaria e alla base formano il portale della chiesa. La facciata, con decorazione in marmo bianco e verde di Prato, richiama l'antica tradizione ornamentale fiorentina. I tre portoni di accesso hanno battenti bronzei ad opera dello scultore Angelo Biancini e rappresentano, partendo dal primo portale a sinistra: l'ingresso di Gesù a Gerusalemme, Gesù fra i dottori, Mosé che riceve le tavole della legge, il sermone sulla montagna, la pesca miracolosa, Gesù che seda la tempesta. La chiesa presenta un interno a tre navate, con grande abside poligonale; le vetrate astratte, sovrastanti il presbiterio sono opera della ditta Felice Quentin, mentre quelle che si aprono sulla navata centrale con figure di santi, sono di Rodolfo Fanfani (1899-1973). Il soffitto è a doghe di mogano, mentre il pavimento è in marmo chiaro.

Opere importanti sono la vetrata con la Resurrezione di Marcello Avenali, le porte in bronzo e i Santi in ceramica di Angelo Biancini, la Via Crucis musiva di Giovanni Haynal, un Crocifisso di Umberto Bartoli, una Madonna col Bambino del ‘500, una cinquecentesca Ultima Cena di Giovanni Stradano e l’Apparizione del Sacro Cuore di Antonio Ciseri (1880).

Via Capodimondo
tel. 055 670148
ingresso:
feriali ore 8.00 - 18.00,
festivi ore 8.30 - 10.30 - 12.00 - 18.00
biglietto: Ingresso gratuito

Schede correlate
Cripta Caduti nella Basilica di S. Croce
Firenze (FI)
Chiostro Grande nella Chiesa di S. Maria Novella
Firenze (FI)
Chiostro Grande di S. Trinita
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni dei Cavalieri
Firenze (FI)
Campanile di Giotto
Firenze (FI)
Chiesa Evangelica Luterana
Firenze (FI)
Chiesa di Santa Maria Novella
Firenze (FI)
Museo di Santa Maria sul Prato (della Misericordia)
provincia di Firenze
Cappellone degli Spagnoli
Firenze (FI)
Chiesa dell'Immacolata
Firenze (FI)
Chiesa di S. Gaetano
Firenze (FI)
Chiesa di S. Leonardo in Arcetri
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni Battista
Firenze (FI)
Basilica di Santa Croce
Firenze (FI)
Chiesa di San Giuseppe
Firenze (FI)
Oratorio Sant'Omobono
Firenze (FI)
Abbazia di S. Salvatore e S. Lorenzo
Firenze (FI)
Chiesa della Sacra Famiglia
Firenze (FI)
Pieve di S. Pietro in Bossolo
Firenze (FI)
Chiesa di Santo Stefano al Ponte Vecchio
Firenze (FI)
Palazzo Arcivescovile
Firenze (FI)
Chiesa e convento di Sant'Egidio
Firenze (FI)
Chiesa e convento di S. Marco
Firenze (FI)
Chiesa di Santa Maria de' Ricci
Firenze (FI)
Pieve di S. Lazzaro
Firenze (FI)
Chiesa parrocchiale S. Giuseppe al Galluzzo
Firenze (FI)
Chiesa Evangelica Battista
Firenze (FI)
Pieve di Santa Cecilia a Decimo
provincia di Firenze
Chiesa di S. Giovanni Battista
Campi Bisenzio (FI)
Chiesa di S. Giovannino degli Scolopi
Firenze (FI)
Chiesa di S. Maria del Carmine
Firenze (FI)
chiesa S. Piero in Palco
Firenze (FI)
Chiesa di S. Remigio
Firenze (FI)
Convento di S. Maria Maddalena dei Pazzi
Firenze (FI)
Chiesa S. Maria Maddalena dè Pazzi
Firenze (FI)
La chiesa e il convento di San Marco
Firenze (FI)
Chiesa Santa Maria Maggiore
Firenze (FI)
Chiesa di Santo Spirito
Firenze (FI)
Arciconfraternita della Misericordia
Firenze (FI)
Chiesa di S. Piero Scheraggio
Firenze (FI)
Chiesa di Santo Stefano
Firenze (FI)
Santuario di S. Maria dell'Impruneta
Impruneta (FI)
Chiesa di S. Margherita a Montici
Firenze (FI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Firenze


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,125 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK