Rocca d'Olgisio sapori cantori, amori e lieti calici

Rocca d'Olgisio sapori cantori, amori e lieti calici

nobil tavolo d'amorosi sensi et di gustosi affetti

Godimento a sazietà, anche se per una sola notte, tra abilissimi interventi di giocolieri e mangiafuoco, tra il discreto frusciar di broccati e si sete che avvolgono le divine forme di stupende dame, tra sgargianti giustacuori sul petto di prodi cavalieri, più infiammati dalle lusinghe di Venere che dal sacro fuoco di Marte. L’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, in collaborazione con Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma e Provincia di Piacenza, Banca di Piacenza, Unione Appennino e Verde e Fidenza Outlet Village, apre straordinari manieri, rocche e incantevoli ville alle sue gioiose rievocazioni, strizzando un occhio alle tentazioni del palato. Alla Rocca d’Olgisio, cinta da ben sei ordini di mura, le “Ricordanze di Sapori” dal titolo esplicativo “Nobil tavolo d’amorosi sensi et di gustosi affetti” offrono agli ospiti della serata l’occasione per ammirare una delle rocche più suggestive e antiche del Piacentino. Olgisio è un gioiello castellare dell’anno Mille incastonato sulla roccia, a guardia delle valli piacentine dei torrenti Tidone e Chiarone. Lo chef Alessandro Bischetti-Palmer, su servizio del catering Caffè Scala di Milano, incanta gli ospiti con succulenti pietanze. A partire dall’aperitivo, dove spumante brut Vicobarone e succhi di frutta sono accompagnati da prosciutto crudo in morsa, lardo su crostini di pane nero e miele, salame e coppa di Pianello al tagliere. Poi il trionfo di verdure, con fiori di zucca pastellati, fritto misto all’italiana (zucchine, melanzane, salvia, mele e banane), e di seguito mozzarelline in carrozza, piccole quiches alle verdure e bruschettine vegetariane. Si continua ad allietare il palato con risotto al limone e rosmarino e garganelli ai funghi porcini e pesto estivo, e ancora con la sella di vitello alle erbe aromatiche accompagnata da millefoglie di patate e bouquet di fagiolini. Le dolci tentazioni sono affidate alla tartelletta con gelato alla crema e coulis di fragole. I vini sono quelli della vineria di Vicobarone e vanno dallo spumante brut ai classici piacentini di sempre: Ortrugo, Gutturnio e Malvasia dolce.
La cena, su prenotazione obbligatoria, è servita alle 20.00, al prezzo di 50 euro a persona. E’ inoltre possibile pernottare. Per maggiori dettagli sulle cene storiche e sui Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è raccomandabile una visita al sito internet dell’Associazione.

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto
Tel. 0521.829055/823221 – Fax: 0521.823246
Sito web: www.castellidelducato.it E-mail: info@castellidelducato.it
Parma Turismi – Tel. 0521.228152 E-mail. info@parmaturismi.it
Piacenza Turismi – Tel. 0523.305254 E-mail. infotur@piacenzaturismi.net
Oppure presso tutte le filiali della Banca di Piacenza

Schede correlate
A banchetto con il Conte Orazio
Gazzola (PC)
A Castell'Arquato banchetto con Gregorio X e Giovanni il Templare
Castell'Arquato (PC)
A pranzo con templari e cistercensi
Alseno (PC)
A tavola sotto le stelle
Gropparello (PC)
Banchetti medievali, danze, teatro in notturna...
provincia di Piacenza
Delizie conviviali al Castello di San Pietro in Cerro
San Pietro In Cerro (PC)
Due giorni per castelli al volante di una spider anni ‘60
provincia di Piacenza
Frutti antichi al Castello di Paderna
Pontenure (PC)
I colori dell’autunno sulle tavole di Vigoleno
Vernasca (PC)
In camper sulle strade di rocche e manieri
provincia di Piacenza
In tavola con cibi e bellezze d’altri tempi
provincia di Piacenza
La cena del vin santo al borgo di Vigoleno
Vernasca (PC)
Notti all'insegna dello sfarzo cortigiano
provincia di Piacenza
Notti da Re tra antiche mura
provincia di Parma
Pedalando per i castelli del Ducato di Parma e Piacenza
provincia di Piacenza
Rocche, giardini, oasi biologiche, erbe officinali, aromaterapia, mercatini...
provincia di Piacenza
Storia e gastronomia nei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
provincia di Piacenza
Tour emiliano all’insegna della bellezza e del romanticismo
provincia di Piacenza

Comune di Pianello Val Tidone


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,109 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK