Riserve Statali della Basilicata

Riserve Statali della Basilicata

Grotticelle, Marinella Stornara e altre

Coste Castello
Nel comune di Lagopesole. È il bosco dove Federico II fece erigere l'ultimo e più grande castello. Si estende per 23 ettari.

I Pisconi
Bosco che si estende tra Ripacandida e Castel Lagopesole per 212 ettari.

Grotticelle
Zona boschiva nel comune di Rionero in Vulture nel comprensorio di Monticchio. 209 ettari.

Monte Croccia
Nel comune di Oliveto Lucano. Sulla sommità boschiva di questo monte vi sono i resti di una città lucana fondata tra il VI e il IV sec. a.C. È nel Parco Naturale Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane. 38 ettari.

Metaponto
Nel comune di Bernalda. Si tratta di una vasta pineta costiera nata cinquant'anni fa per proteggere dalla salsedine la Pianura Metapontina. 240 ettari.

Marinella Stornara
Pineta costiera collegata a quella di Metaponto. 45 ettari.

da www.aptbasilicata.it

Schede correlate
Regioni d'Italia: Basilicata
provincia di
Parchi della Basilicata
provincia di
Territorio della Basilicata
provincia di
Alture della Basilicata: il Vulture
provincia di
Le acque dolci della Basilicata
provincia di Matera
Basilicata: Parco Nazionale del Pollino
provincia di
Parco Naturale Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane
provincia di
Riserve Naturali Regionali della Basilicata
provincia di
Natura della Basilicata
provincia di
Foreste Demaniali Regionali della Basilicata
provincia di

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK