Porta Leoni a Verona

Porta Leoni a Verona

monumento di epoca romana

(Via Leoni) - Singolare monumento dell'epoca romana, della metà del I sec. a. C., apparteneva al circuito delle antiche mura e subì trasformazioni notevoli circa un secolo dopo la sua erezione. Si componeva di due fornici con timpano e colonne laterali, cui sovrastavano una serie di finestre arcuate e, infine, un'ampia esedra. La parte oggi esistente, occultata a tergo da un edificio che le venne addossato, corrisponde all'incirca alla metà orizzontale del monumento. La Porta, che si aggiunge alle più preziose testimonianze della Verona romana, fu molto ammirata dagli artisti del Rinascimento per le sue perfette proporzioni e per la finezza degli ornati. Elaborati e diligenti scavi archeologici compiuti in epoca recentissima e resi perfettamente godibili dall'esterno hanno consentito di ricuperare i resti dell'imbasamento dell'antica porta romana, ampi tratti del pavimento originale e, in modo particolare, la base poligonale d'una delle grandi torri angolari poste a difesa della porta. Le attente ricerche hanno permesso agli studiosi di identificare i diversi momenti storici della costruzione.

tratto da www.tourism.verona.it

Schede correlate
Tomba di Giulietta
Verona (VR)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Verona: Centro cittadino
Verona: Centro cittadino

Comune di Verona


rovigo padova venezia treviso verona vicenza belluno
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK