Piazza Bra a Verona

Piazza Bra a Verona

la più vasta di Verona

Si entra in questa piazza, che è la più vasta di Verona e, insieme, una delle più grandiose e monumentali piazze italiane, passando sotto i Portoni della Bra, due grandi archi merlati facenti parte della cerchia di mura costruite da Gian Galeazzo Visconti alla fine del sec. XIV, e fiancheggiati da un lato dalla Torre Pentagona, pure trecentesca. Vicino ai Portoni, si trova l'ingresso al Museo Lapidario Maffeiano.
L'irregolare perimetro della piazza è costituito, per tre lati, da edifici di grande pregio monumentale: primo, a destra dei Portoni, il Palazzo della Gran Guardia, di gusto sanmicheliano, ma eretto nel 1610 da Domenico Curtoni. Rimasto incompiuto, il palazzo, che è caratterizzato soprattutto dalla mole, oltre che dal chiaro disegno del bugnato, del portico e delle finestre, fu condotto a termine nel 1820.
Il lato successivo è chiuso dal neoclassico Palazzo Barbieri (o Gran Guardia, oggi sede del Municipio), costruito nel 1838 da G.Barbieri in forme grandiose arieggianti, nel gusto dell'epoca, a quelle degli antichi templi romani.
L'ultimo lato della piazza, non certo il meno interessante, è definito da una lunga schiera curvilinea di palazzi, di diversa mole e altezza e in buona parte porticati, con eleganti negozi, ristoranti, caffè, ecc.: segue la curva della caratteristica palazzata un vastissimo marciapiede, il "Liston", mèta preferita del passeggio dei veronesi.

tratto da www.tourism.verona.it

Schede correlate
Musei, Gallerie, Scavi ed altro
Verona (VR)
Arena di Verona
Verona (VR)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Piazza Bra a Verona
Piazza Bra a Verona

Comune di Verona


rovigo padova venezia treviso verona vicenza belluno
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,25 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK