Piacenza Calcio: Il settore giovanile

Piacenza Calcio: Il settore giovanile

un movimento di tante squadre, bravi allenatori e un responsabile all'altezza

Undici squadre più la scuola calcio, riservata ai ragazzini delle classi '98 e '99. Movimento come sempre importante quello espresso dal settore giovanile del Piacenza Calcio, a copertura di tutte le categorie (eccezion fatta per la "Berretti") e di tutti gli ambiti, da quello nazionale al provinciale. E' rimasto pressochè invariato lo staff tecnico, che fa capo al responsabile del settore, quel Totò De Vitis che da quest'anno funge unicamente in questa veste, cui la società presta un occhio di particolare importanza.
La punta dell'iceberg, come sempre, è rappresentata dal gruppo della Primavera, alla cui guida è stato confermato l'ex biancorosso degli anni '70, nonchè piacentino d'adozione, Felice Secondini, che collabora in stretta sintonia col preparatore atletico Gianfranco Baggi ed il preparatore dei portieri Giordano Negretti. Primavera ampiamente rinnovata e ringiovanita, il cui primario obiettivo stagionale è maturare un po' d'esperienza rapportata alla categoria nonchè registrare progressi importanti sul piano individuale. Sotto il profilo dei risultati di squadra, dopo l'inevitabile eliminazione nel girone preliminare di coppa Italia (dove ad accedere al turno successivo è stata la ben più quotata Juventus), tra alti e bassi i ragazzi di Secondini si stanno comunque facendo onore in campionato, tanto da viaggiare sulla scia delle prime quattro posizioni che danno diritto all'accesso alla fase successiva in direzione scudetto. Tra i volti più noti in organico, costituiti da gente ormai costantemente aggregata alla prima squadra durante la settimana di lavoro, il promettente portiere Marco Serena, il fine centrocampista Andrea Maccoppi e l'attaccante Matteo Girometta, tre ragazzi dell'87 legati al Piacenza da contratti pluriennali, a testimonianza di come la società di Fabrizio Garilli creda nelle loro potenzialità. Nel frattempo il centravanti Nieto è stato mandato ad Acireale a farsi le cosiddette ossa, il difensore esterno Avogadri fa la spola tra prima squadra e Primavera, mentre l'attaccante esterno D'Agostino, altro ragazzo in cui la società ripone parecchie speranze, ha riportato un grave infortunio al ginocchio che ne sta pregiudicando la stagione. Contrattempo che non ci voleva, questo, ma che rientra nella casistica dell'imponderabilità legata al mondo del pallone. Tra i confermati rispetto alla passata annata, si attendono progressi importanti da parte dei difensori centrali Lovattini ed Orsi, dall'esterno sinistro Colombi, dai centrocampisti Marsili e Prinzivalli, quest'ultimo utilizzato frequentemente nelle vesti di terzino destro, dall'esterno offensivo Marzani e dall'attaccante centrale Luca Bianchi. Momento di stand by per il centrocampista Sardo junior, costretto a bordo campo da un infortunio. La nidiata degli ex Allievi ora in Primavera promette bene e sono soprattutto l'attaccante Cremona, il centrocampista Tommaso Bianchi, il difensore centrale Cravedi e quello mancino Passera ad essersi già posti in buona luce. E visto che ora passa lo straniero anche a livello di giovanili, riflettori puntati in prospettiva sui due ragazzi belgi di buon spessore quali Nainggolan e Ndgano, nonche sull'italo-argentino Pisani. Se son rose, fioriranno. Con calma, certo, e attraverso il paziente lavoro quotidiano. Dietro la Primavera, ci sono due formazioni di Allievi di più che discreta prospettiva.
Il gruppo degli '89, reduce dal trionfo in campo regionale agli ordini di Mino Lucci, sta facendo bene in ambito nazionale sotto la guida di Giorgio Papais, così come veleggia nelle primissime posizioni del proprio torneo regionale pure la compagine dei '90, allenata da Lucci. Sempre due le compagini biancorosse della categoria Giovanissimi. I nazionali, classe '91, guidati da Francesco Turrini, stanno lottando per conquistare un posto nei play off, mentre i regionali 92 affidati alle cure di Massimo Cerri stanno prendendo confidenza col nuovo contesto frequentato, come pure le due formazioni di Esordienti regionali, classi '93 e '94, guidate rispettivamente da Udalrico Tretter e Maurizio Lertua. Italo Groppi e Pippo Lombardelli sono rispettivamente gli allenatori delle due squadre di Esordienti e Pulcini provinciali, classi '95 e '96, mentre Stefano Rapaccioli ed Edo Barbazza si occupano delle rappresentative di Pulcini delle classi '97 e '98. Segreteria di tutto il movimento giovanile affidata nelle sapienti mani di Eros Prandini. Di certo c'è che lavorare sui giovani in maniera seria e scrupolosa, ampliando pure l'orizzonte fuori dai confini nazionali attraverso il lavoro della rete degli osservatori, è esercizio doveroso e giusto da parte di una società come il Piacenza Calcio, il cui obiettivo a medio-lungo termine è di potersi reggere in piedi confidando anche, se non soprattutto, sui buoni frutti del proprio vivaio.
Cacia è l'ultimo esempio di come la valga pena puntare con forza sui propri giovani.
A buon intenditor...

Marco Villaggi

Schede correlate
Cambio della guardia alla guida dello sport
Piacenza (PC)
Piacenza Calcio: Cacia: la stagione verità
Piacenza (PC)
Calcio piacentino: un Fiorenzuola che mira in alto
Fiorenzuola D'Arda (PC)
Calcio piacentino: Il calcio dilettantistico
Piacenza (PC)
Volley - Il Copra Berni ha tutto per vincere
Piacenza (PC)
Volley - Obiettivo scudetto?
Piacenza (PC)
Volley e altro - Intervista a Bruno Giglio
provincia di Piacenza
Volley - il Settore giovanile
provincia di Piacenza
Volley - Rebecchi Val Trebbia Rivergaro
provincia di Piacenza
Basket piacentino - Rossetti Market
Piacenza (PC)
Baseball piacentino - Una stagione sfortunata
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - Banca Farnese Lyons
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - il vento dell'autarchia
Piacenza (PC)
Sport piacentino - il nuoto è in continua crescita
Piacenza (PC)
Pallanuoto piacentino - Everest. . . Un gruppo di amici
Piacenza (PC)
Motonautica piacentina - una tradizione che continua
Piacenza (PC)
Vela piacentina - Giglio, l'industriale velista attraverso l'oceano
Piacenza (PC)
motori piacentini - Renato Travaglia campione d'Europa
Piacenza (PC)
motori piacentini - Settembrini rallysta campione
provincia di Piacenza
motori piacentini - Motoclub Trial Fornaroli
provincia di Piacenza
Piacenza e lo sci alpino
Piacenza (PC)
canottaggio piacentino - Una rincorsa durata dieci anni
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - luci ed ombre
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - Tutti in attesa del campus
Piacenza (PC)
pattinaggio piacentino - La Lepis una stagione di successi
provincia di Piacenza
ciclismo piacentino - Polledri campione autentico
Piacenza (PC)
Tennis piacentino - una disciplina in movimento
Piacenza (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

la formazione completa della Primavera Piacenza Calcio
la formazione completa della Primavera Piacenza Calcio

Comune di Piacenza


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,218 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK