Pavullo nel Frignano

Pavullo nel Frignano

riveste grande importanza per le emergenze ambientali e artistiche

Antico insediamento dei Liguri Friniati, Pavullo è una vera e propria città montana, ove ha sede la Comunità Montana del Frignano, e dove si trova anche uno storico aeroporto civile, con scuola di paracadustismo e volo a vela. Pavullo riveste grande importanza per le emergenze ambientali e artistiche presenti nel suo territorio dove le 2 aree più importanti sono il Parco Ducale, con i boschi annessi, e la Riserva naturale orientata di Sassoguidano e Sassomassiccio. Il Parco, circondato da ampi castagneti e faggete, contiene tesori arborei come il rinomato "Pinone", un plurisecolare cedro del Libano alto 30 metri. Sassoguidano, riserva istituita nel 1995, gestita dalla locale sezione LIPU, è una nicchia ecologica che si estende su una superificie di 272 ha. caratterizzata da numerosi specie di avifauna, e dalla presenza dello stagno di Sassomassiccio, oasi WWF. Importante è anche la zona umida della Chioggiola. Da segnalare, anche, la presenza di edifici di antica origine, come la chiesa di Sassoguidano, che domina solitaria la valle del Panaro, e strutture rurali come quelle di Sassoguidano, della Gallina Morta, del Mulino Cornola, di Torre. Tra le altre tappe d’interesse turistico il paese offre le visite al Palazzo Ducale, fatto costruire da Francesco IV nel 1832, oggi sede della Galleria d’Arte Contemporanea, alla Chiesa Parrocchiale di S. Bartolomeo e alla Chiesa di S. Francesco d’Assisi. Estremo interesse architettonico rivestono il Castello di Montecuccolo, del XII sec.; il borgo Semese; le torri di Gaiato e Torricella; gli antichi borghi di Monterastello, Viecave di Crocette e di Montebonello, dove è d’obbligo la visita alla Pieve tardo romanica; Olina con il suo ponte del XVI secolo; Miceno e Montorso con le loro Parrocchiali; Niviano nei pressi del quale è sito il vecchio mulino ad acqua di Corsini; Iddiano, borgo di origini alto medioevali; Verica con la chiesa di S. Geminiano; il borgo di Monzone e il suo palazzo comunale trecentesco. Begli esempi di stile romanico sono le Pievi di Renno (IX sec.), Monteobizzo e Coscogno. Punto d’incontro tra passato e presente è il borgo di Lavacchio con i suoi murales. Da visitare a Benedello l’antica corte rurale di Spinzola, la rustica Camurana, Castagneto con la corte rurale di Bibone, Frassineti con le sue borgate del Sorbo e le Serre, collocate in un tipico paesaggio agreste, Camatta con l’Oratorio della Madonna di Pratolino.
Come arrivare: uscita Modena Sud in direzione Modena, poi seguire la via Nuova Estense (S.S. 12) in direzione Pavullo nel Frignano. Pavullo si trova a circa 47 Km da Modena.

Schede correlate
Le crescentine di Pavullo nel Frignano
Pavullo Nel Frignano (MO)
tradizioni e appuntamenti a Pavullo nel Frignano
Pavullo Nel Frignano (MO)

chiesa di Pavullo nel Frignano
chiesa di Pavullo nel Frignano
Pavullo nel Frignano: panorama della località modenese
Pavullo nel Frignano: panorama della località modenese

Comune di Pavullo Nel Frignano


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK