pattinaggio piacentino - La Lepis una stagione di successi

pattinaggio piacentino - La Lepis una stagione di successi

rotelle che corrono verso un bilancio straordinariamente positivo

L'anno che stiamo per lasciarci alle spalle è sicuramente stato ricco di successi e di soddisfazioni per la società piacentina Gs Lepis, capace di conseguire risultati talmente straordinari da non poter fare un paragone con la storia recente della società. Un titolo italiano con il figlio d'arte Davide Merlo, altre due medaglie agli assoluti con Arianna Rossi e ancora Davide Merlo, le convocazioni in azzurro per gare internazionali di grande prestigio come Coppa Europa, Coppa Italia e campionati europei assoluti, dove i portacolori della Lepis hanno conquistato ben sette medaglie: di valore assoluto il bronzo di Beatrice D'Auria agli Europei, gli argenti della già citata Rossi alla Coppa Europa e di Marcella Faraci in Coppa Italia, l'argento in combinata e il bronzo nel libero del solito Merlo in Coppa di Germania e per finire due argenti (libero e combinata) di Beatrice Grosso sempre in Coppa di Germania. I piazzamenti individuali hanno contribuito a portare la società piacentina al 7ø posto della classifica nazionale a squadre, il punto più alto mai raggiunto dalla Lepis. Parlando di numeri, la cifra più importante è sicuramente quella del totale atleti tesserati per la prossima stagione con la società piacentina, ovvero 69: 31 principianti, 12 principianti livello avanzato, 6 agonisti Uisp e 20 agonisti Fihp. Un numero impensabile solo pochi anni fa, segno che la società sta percorrendo la giusta strada per dar lustro ad un movimento che necessità di tanta dedizione e sacrificio per poter raggiungere traguardi importanti. Non molti sanno che l'Italia, grazie anche al prezioso contributo della Gs Lepis (da sempre fucina di grandi talenti, con l'ex Coppia d'oro azzurra Grandi-Dallarda fiore all'occhiello del movimento piacentino), è la nazione leader mondiale nel pattinaggio artistico a rotelle e senza ombra di dubbio meriterebbe una diversa considerazione da parte del Coni.
La macchina Lepis ha ottimi risultati poichè il suo motore gira sempre a regime, con tutti i componenti del consiglio direttivo a farsi in quattro per poter mettere sulle piste atleti motivati e preparati. Un ruolo chiave è quello del presidente tutto fare Franco Giarola, mente ed amministratore della Lepis, cui fanno seguito il vicario Enrico Rossi ed il vice presidente Valeriano Cogni; "scendendo" la scala gerarchica troviamo la segretaria Emanuela Menazza, i consiglieri Paola Beghi, Fannì Ragalli, Franca Rolleri, Renzo Mella e Nicoletta Brugna, il neo direttore sportivo Giovanni Dallarda (prezioso anche in pista in qualità di tecnico), il collaboratore dell'area tecnica Michele Terruzzi, le allenatrici Stella Giarola, Anna Rondi e l'aiuto allenatrice Elena Medaglia, il preparatore atletico Andrea Bientinesi, i coreografi Katia Attarantato, Silvio Trevisan e Matteo Marinello.
Un team che sa lavorare con grande coesione e che inevitabilmente sta regalando enormi soddisfazioni al pattinaggio piacentino, al punto che diversi atleti di Alessandria, Reggio Emilia, Cremona, etc., hanno chiesto di poter essere tesserati dalla Lepis, avendo constatato direttamente la qualità del lavoro svolto nelle ultime stagioni.

Andrea D'Auria

Schede correlate
Cambio della guardia alla guida dello sport
Piacenza (PC)
Piacenza Calcio: Il settore giovanile
Piacenza (PC)
Calcio piacentino: un Fiorenzuola che mira in alto
Fiorenzuola D'Arda (PC)
Calcio piacentino: Il calcio dilettantistico
Piacenza (PC)
Volley - Il Copra Berni ha tutto per vincere
Piacenza (PC)
Volley - Obiettivo scudetto?
Piacenza (PC)
Volley e altro - Intervista a Bruno Giglio
provincia di Piacenza
Volley - il Settore giovanile
provincia di Piacenza
Volley - Rebecchi Val Trebbia Rivergaro
provincia di Piacenza
Basket piacentino - Rossetti Market
Piacenza (PC)
Baseball piacentino - Una stagione sfortunata
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - Banca Farnese Lyons
Piacenza (PC)
Rugby piacentino - il vento dell'autarchia
Piacenza (PC)
Sport piacentino - il nuoto è in continua crescita
Piacenza (PC)
Pallanuoto piacentino - Everest. . . Un gruppo di amici
Piacenza (PC)
Motonautica piacentina - una tradizione che continua
Piacenza (PC)
Vela piacentina - Giglio, l'industriale velista attraverso l'oceano
Piacenza (PC)
motori piacentini - Renato Travaglia campione d'Europa
Piacenza (PC)
motori piacentini - Settembrini rallysta campione
provincia di Piacenza
motori piacentini - Motoclub Trial Fornaroli
provincia di Piacenza
Piacenza e lo sci alpino
Piacenza (PC)
canottaggio piacentino - Una rincorsa durata dieci anni
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - luci ed ombre
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - Tutti in attesa del campus
Piacenza (PC)
ciclismo piacentino - Polledri campione autentico
Piacenza (PC)
Tennis piacentino - una disciplina in movimento
Piacenza (PC)

Corsa di attinaggio su rotelle
Corsa di attinaggio su rotelle

rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK