Parco Nazionale dell’Isola dell’Asinara

Parco Nazionale dell’Isola dell’Asinara

fa parte del Parco Nazionale del Golfo di Orosei, Gennargentu e Asinara

L’isola dell’Asinara è divenuta Parco Nazionale con legge del 1991, modificata nel 1997, e l’area marina protetta è stata individuata con decreto ministeriale del 13 agosto 2002. Facente parte del Parco Nazionale del Golfo di Orosei, Gennargentu e Asinara, il territorio ha un’estensione terrestre di circa 5.000 ha. e oltre diecimila per la parte marina. Ovviamente, per le sue caratteristiche, l’isola è di grande interesse biogeografico e la vegetazione ha caratteristiche mediterranee, con lentisco, euforbia arborea, calicotome, fillirea a foglie strette, ginepro feniceo e cisto. In località Elighe Mannu, nella parte settentrionale dell’isola, è una concentrazione boschiva a leccio estesa poco più di 5 ha.; interessante anche le garighe costiere, la vegetazione dunale e peristagnale. Dal punto di vista faunistico, l’Asinara è molto importante poiché ospita sia specie stanziali che migratorie, su di essa, infatti, si riproducono circa 80 specie selvatiche di vertebrati terrestri, alcuni di grande rilevanza scientifica. Tra gli uccelli, sono presenti il gabbiano corso, il marangone dal ciuffo, il falco pellegrino, la pernice sarda. Tra gli anfibi e rettili si ricordano il discoglosso sardo, il rospo smeraldino, la raganella, la testuggine comune e la biscia viperina. Tra i mammiferi si distinguono la lepre, il muflone, il cinghiale, il cavallo e, tra le peculiarità, una singolare colonia di asinelli albini. L’asinello bianco fu introdotto sull'isola agli inizi del 1800 e probabilmente abbandonato dalla popolazione dell'isola alla fine del secolo, trasferitasi sulla costa, e quindi riprodottosi in libertà. Ormai estinta, invece, almeno su queste coste la foca monaca, presente fino agli anni '50. Le coste, sviluppate per circa 110 km., caratterizzate da alte falesie nel versante occidentale, che raggiungono fino i 200 m., ed ampie insenature e spiagge raccolte su quello orientale, si affacciano su un ambiente acquatico estremamente ricco, che per le sue caratteristiche è stato incluso nell’area biologica dell’ecosistema pelagico del Mediterraneo occidentale chiamato Santuario dei Cetacei, con la presenza di cernie brune, corvine, saraghi, stenelle e tursiopi. Per valorizzare, studiare e preservare le risorse ambientali dell’Asinara, sono state avviate diverse iniziative come un Centro di Educazione Ambientale con annessa foresteria, Osservatori di ricerca e didattica sui temi della fauna, della botanica e del mare, Centri di accoglienza e prima informazione, sentieri terrestri e marini. Con la collaborazione dell’Ente Foreste della Sardegna, si è dato avvio a un importante intervento di riqualificazione ambientale e, inoltre, si sperimentano diverse forme di fruizione da parte del pubblico, tra cui visite guidate, attività sportive, pescaturismo e immersioni subacquee. Nel 2004, presso il Palazzo Reale presente sull’isola, è stata inaugurata la sede di rappresentanza del Ministero dell’Ambiente e quella operativa del Parco Nazionale e dell’Area Marina Protetta.

Schede correlate
Appuntamenti a Porto Torres
Porto Torres (SS)
Fauna dell'Asinara
Porto Torres (SS)
Itinerari sulla costa Sarda: Porto Torres
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara: dati e recapiti
Porto Torres (SS)
Asinara: incantevole ambiente naturale
Porto Torres (SS)
Iitinerari del mare: la costa di Sorso
Sorso (SS)
Immersioni all’isola dell’Asinara
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara - Fornelli
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara - sentiero del Granito
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara - sentiero del Castellaccio
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara - sentiero dell’Acqua
Porto Torres (SS)
Isola dell’Asinara - sentiero del Muflone
Porto Torres (SS)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Arca di Noè all'Isola dell'Asinara
Arca di Noè all'Isola dell'Asinara

Comune di Porto Torres


Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,265 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK