Parchi della Basilicata

Parchi della Basilicata

Parco Letterario Carlo Levi e Parco Letterario Isabella Morra

Parco Letterario “Carlo Levi”
Via Martiri d'Ungheria, 1
ALIANO
Tel. 0835 568529 - Fax 0835 568900
www.parcolevi.it - parcolevi@tiscalinet.it
Referente: De Lorenzo Luigi

Il Parco Letterario "Carlo Levi" nasce con lo scopo di offrire la tutela e la valorizzazione delle aree e del territorio che sono stati fonte di ispirazione letteraria in una delle più intense opere della nostra letteratura del '900 come il "CRISTO SI E' FERMATO A EBOLI".
Denominatore comune nel Parco è l'interesse a riscoprire i legami profondi che da sempre legano l'uomo alla sua terra, e di cui sono testimonianza le attività umane nell'arte, nell'artigianato, ma anche nell'agricoltura e nel commercio.
Il Parco Letterario è uno strumento nuovo e antico insieme, per valorizzare le vere risorse del paese che non si limitano ai soli "beni culturali" ma che si estendono sul territorio attraverso quella innata capacità di affabulazione che gli italiani possiedono spontaneamente specie tra coloro che abitano le regioni del Sud.


Parco Letterario “Isabella Morra”
Piazza Carmine
VALSINNI
Tel. 0835 817051 - Fax 0835 568900
www.parchiletterari.it/morra
Referente: Rocco Truncellito

Qui il Parco Letterario rende omaggio ad un'anima gentile e appassionata vissuta nel profondo sud, nel lontano Cinquecento. Una poetessa particolarmente amata da Benedetto Croce per l'originalità e la forza dei suoi versi.
Isabella Morra, di origini francesi e nobili, passa le sue giornate nel castello di Favale con la madre e i fratelli; il padre è esiliato a Parigi dopo la sconfitta del Re francese Francesco I inflittagli dal Re di Spagna Carlo V. Tutte le sue speranze, inevitabilmente deluse, e tutta la sua solitudine trovano sfogo nella composizione di poesie, sonetti e canzoni, che ella raccoglie in un "Canzoniere".
Valsinni, adagiata lungo il fiume Sinni che si fa spazio tra rupi scoscese, sorge poco distante dal mare e dal confine con la Calabria. Alle sue spalle il panoramico Monte Coppolo dove Isabella si recava a scrutare il mare in attesa di una nave che portasse notizie del padre. Il monte fa parte del "Parco Nazionale del Pollino" e conserva i resti di un'antica città fortificata. Attraverso i “Viaggi Sentimentali”, la visita di Valsinni tocca tutti i luoghi dell'ispirazione. A dominare il paesaggio c'è l'imponente Castello dei Morra intorno al quale si snodano i vicoli dell'antico borgo. E poi suggestivo e particolarmente amato dalla poetessa è il fiume Sinni, di cui Isabella in particolare ammirava le acque chiare e veloci, i "boschi intricati", la "sassosa riva".
Ogni anno dal primo giugno al 30 settembre nel borgo medievale si rivive l'atmosfera antica fatta di credenze, mestieri, sapori dell'antica cultura contadina con una manifestazione in costume denominata “L'estate di Isabella”.

da www.aptbasilicata.it

Schede correlate
Regioni d'Italia: Basilicata
provincia di
storia della Basilicata
provincia di
Profilo storico artistico della Basilicata
provincia di
Castelli della Basilicata
provincia di
Basilicata: cultura e folklore
provincia di
Museo Archeologico della Basilicata nord-occidentale
Muro Lucano (PZ)
Tradizioni culinarie della Basilicata
provincia di
Archeologia in Basilicata
provincia di
Territorio della Basilicata
provincia di
L'Appennino Lucano
provincia di
Alture della Basilicata: il Vulture
provincia di
Sciare in Basilicata
provincia di
Le acque dolci della Basilicata
provincia di Matera
Basilicata: Parco Nazionale del Pollino
provincia di
Parco Naturale Regionale di Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane
provincia di
Riserve Naturali Regionali della Basilicata
provincia di
Natura della Basilicata
provincia di
Riserve Statali della Basilicata
provincia di
Foreste Demaniali Regionali della Basilicata
provincia di

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,171 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK