Pappa reale in cellette

Pappa reale in cellette

prodotto a Montevarchi in provincia di Arezzo

Il prodotto viene confezionato in cellette di cera dalla forma simile a quella di una ghianda, ciascuna delle quali contiene dai 250 ai 350 mg di pappa reale. Ha colore bianco avorio, con diverse gradazioni a seconda della tonalità del giallo della cera. Assume l’odore della cera che la contiene, mentre il sapore è acidulo e la consistenza densa e cremosa.È un prodotto deperibile che va conservato in frigorifero e consumato entro 10 giorni.

Per la produzione di pappa reale si utilizza una particolare tecnica di allevamento delle api detta di "orfanizzazione", che prevede la divisione della famiglia (si utilizzano apposite casse in legno suddivise in vari scomparti), di modo che le api rimaste orfane allevino una nuova regina e producano, appunto, pappa reale. Poiché la pappa reale viene prodotta solo dalle api più giovani, ogni 10 giorni si effettua la rimonta (introduzione di api giovani). Le larve che hanno 10-15 ore di vita, vengono estratte dai telaini e riposte all’interno di cellette ricavate da fogli di cera; le cellette vengono disposte in un apposito telaino, che viene poi inserito nello scomparto orfano della cassa. La famiglia viene nutrita con uno sciroppo di acqua e zucchero o con miele. Dopo 72 ore il telaino viene estratto e portato in laboratorio dove si eliminano le larve e si confezionano le cellette. Una migliore conservazione del prodotto può essere ottenuta tramite una refrigerazione ben controllata.

La confezione in cellette di cera conferisce un aspetto caratteristico al prodotto e contribuisce alla formazione dell’aroma e del colore.

Si può stimare una produzione media annua di pappa reale in cellette di circa 3,5-4 kg; il prodotto viene prevalentemente commercializzato per vendita diretta in azienda.

Territorio interessato alla produzione Comune di Montevarchi, provincia di Arezzo.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione
• Cassa e telaini di legno
• Cellette di cera
• Telaini
• Laboratorio

Schede correlate
Le sei province del Chianti
provincia di Siena
Olio di madremignola
provincia di Arezzo

pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK