Panficato dell’Isola del Giglio

Panficato dell’Isola del Giglio

con fichi secchi neri e noci dell’isola

Il panficato è una pagnotta dolce, di colore bruno, fatta con fichi secchi neri o neruccioli e le noci dell’Isola del Giglio. È abbastanza morbido, le pezzature sono di 400 grammi. Si produce a marzo e aprile.

• Impasto di farina, acqua, fichi secchi del Giglio spezzati e bolliti, noci
• Aggiunta di altri ingredienti e aromi: buccia di arancia triturata, mele e pere a pezzi, cioccolato fondente o cacao amaro, marmellata di uva
• Formatura della pagnotta
• Cottura in forno

La tipicità del panficato è data sia dalla particolare combinazione degli ingredienti, molti dei quali sono di origine locale - come i fichi secchi, le noci e la frutta - sia dal particolare sistema di trasformazione, rimasto invariato nel tempo. È un dolce legato alla tradizione pasquale dell’Isola del Giglio. Si consuma accompagnato con Passito del Giglio o Ansonica.

Il panficato viene prodotto solo in ambito familiare, destinato quindi all’autoconsumo, soprattutto nel periodo pasquale. Da non confondere con il pandolce, che si fa tutto l’anno, un po’ in tutta la Toscana, usando altre varietà di fichi.

Territorio interessato alla produzione: Isola del Giglio, provincia di Grosseto.

Materiali, attrezzature e locali utilizzati per la produzione
• Locale di lavorazione
• Utensili da cucina
• Forno

Schede correlate
Ciaccino
provincia di Grosseto

pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK