Palazzo Rota Pisaroni

Palazzo Rota Pisaroni

al numero civico 13 di Via Sant'Eufemia

Gerolamo Rota, appartenente a una ricca famiglia di negozianti di cordami da poco assurta al patriziato, decide nel 1748 di acquistare dai conti Platoni una dimora adibendola a propria residenza. Riattata negli interni e ricostruita nel fronte, venne venduta nel 1830 alla celebre cantante lirica Rosmunda Benedetta Pisaroni e da questa alla Cassa di Risparmio (1906).
La facciata si risolve con tre ordini di finestre mosse da incorniciature a stucco e motivi a conchiglia e mascheroni, che riprendono nelle loro linee morbide il flettersi del marcapiano. Balconate in ferro battuto ravvivano ulteriormente il fronte.
L'interno si articola secondo il consueto schema a U, tipico delle dimore signorili piacentine. Assai interessante è la controfacciata, che presenta un porticato a cinque aperture e loggia superiore ad archi ribassati e, all'opposto, una scala a due rampe divergenti aperta sul cortile.
Tra gli ambienti, il più suggestivo è sicuramente il salone, dal complesso e raffinato impianto decorativo. Al centro della volta si nota la raffigurazione della Caduta di Fetonte circondata da una cornice ad affresco, forse opera di Luigi Mussi l'attivo sostituto di Bartolomeo Rusca nei decori dei palazzi di Piacenza del Settecento. Sulle pareti invece il piacentino Giuseppe Mazzoni riadatta nel 1765 alcune tele a diversi soggetti, collocando nel registro superiore delle Nature morte (con tutta probabilità ascrivibili a Margherita Saffi) e in quello mediano opere di Ludovico Trasi (1634-95) che rappresenta nelle sovraporte le Stagioni e lungo le pareti episodi tratti dall'Antico Testamento. Spetta al Mazzoni la decorazione al di sotto dei grandi riquadri del registro di mezzo, da lui risolta con Nature morte stilisticamente in sintonia con le soluzioni della Saffi.

Schede correlate
Palazzo Vescovile e piazza del Duomo
Piacenza (PC)
Piacenza: la città dei palazzi
Piacenza (PC)
Palazzo Costa
Piacenza (PC)
Palazzo del Tribunale
Piacenza (PC)
Palazzo Ferrari Sacchini
Piacenza (PC)
Palazzo Gragnani
Piacenza (PC)
Palazzo Malvicini Fontana
Piacenza (PC)
Palazzo Scotti di Sarmato
Piacenza (PC)
Palazzo Baldini Radini Tedeschi
Piacenza (PC)
Palazzo Gotico
Piacenza (PC)
Palazzo del Governatore
Piacenza (PC)
Palazzo Morando
Piacenza (PC)
Palazzo Mandelli
Piacenza (PC)
Chiesa di Sant’Ilario
Piacenza (PC)
Palazzo del Collegio Morigi
Piacenza (PC)
Palazzo dei Cavazza della Somaglia
Piacenza (PC)
Palazzo Barattieri
Piacenza (PC)
Istituto Privato di Belle Arti Gazzola
Piacenza (PC)
Palazzo Farnese
Piacenza (PC)
Palazzo del Podestà
Castell'Arquato (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Palazzo Rota Pisaroni: scorcio di via Sant'Eufemia a Piacenza
Palazzo Rota Pisaroni: scorcio di via Sant'Eufemia a Piacenza
Piacenza - scorcio cittadino: via Sant'Eufemia
Piacenza - scorcio cittadino: via Sant'Eufemia

Comune di Piacenza


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,234 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK