Museo della Collegiata di Castell'Arquato

Museo della Collegiata di Castell'Arquato

numerose opere esposte in cinque sale

Vi si accede dal suggestivo chiostro probabilmente trecentesco. Espone, in cinque sale, numerose opere, alcune di notevole interesse, tra cui due veli eucaristici bizantini, del XIII sec., lasciati in testamento dal patriarca di Aquileia Ottobono Robario dè Feliciani, nel 1314; un polittico degli inizi del XV sec.; Natività di Cristoforo Caselli (1502); la splendida Croce astile quattrocentesca, con tracce di smalti montata su di un basamento, dell'orafo bergamasco Bartolomeo Zucconi (1540).
Liberazione di S. Pietro in carcere copia da Lionello Spada (XVII sec.); Cristo deriso e Hecce homo e la Pietà di Gaspare Traversi (Napoli 1732 c.-Roma 1769); Estasi di S. Francesco di Francesco del Cairo [S. Stefano in Brivio (Va) 1607-Milano 1665]; Sepoltura di un certosino attribuita ad Alessandro Magnasco (Genova 1667-1749; Deposizione di Ignazio Stern (1726).

Schede correlate
Cenni storici di Castell'Arquato
Castell'Arquato (PC)
Itinerario in Castell'Arquato
Castell'Arquato (PC)
Galleria Ricci Oddi
Piacenza (PC)
Museo Civico Comunale
Piacenza (PC)
Visita a Castell'Arquato
Castell'Arquato (PC)
Rocca Viscontea di Castell'Arquato
Castell'Arquato (PC)
Castell’Arquato "l’Assisi d’Emilia"
Castell'Arquato (PC)
Palazzo del Podestà
Castell'Arquato (PC)
Collegiata di Castell'Arquato
Castell'Arquato (PC)

piazza alta di Castell'Arquato
piazza alta di Castell'Arquato

Comune di Castell'Arquato


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Castell'Arquato


Attrazioni
Sapori


esecuzione in 0,148 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK