Museo del Molino

Museo del Molino

Molino Galleu

Dal 1922 la Ditta Galleu ha iniziato ad occuparsi di molitura di cereali, impiantando un mulino a palmenti azionato a gas-polvere (carbone). Agli inizi degli anni '50 con l'ammodernamento degli impianti, si inizia a scindere, la farina dalla crusca e dalla semola, cosa che precedentemente avveniva manualmente. Nel decennio successivo si aumenta la prodittività nelle 24 ore ammodernando, nel contempo l’impianto di macinazione per uso zootecnico. Sempre nel campo alimentare, aumentando la richiesta della farina da parte dei panificatori, nel 1980, si è provveduto ad ammodernare e potenziare ancora di più l’impianto. Alla fine degli anni Sessanta la Ditta Galleu, sposta la sede fuori dal centro abitato lungo la strada “Sos Ortos” con successivi ampliamenti. Infine nel 1984 viene costruito il nuovo Molino concepito per soddisfare le esigenze di mercato più ampie, sia in termini di qualità che di quantità. Da diversi anni la Ditta Galleu collabora, attraverso il Consorzio del Pane Carasau, con l'Università degli Studi di Sassari per la costituzione di un nuovo lievito, prodotto ed estratto dal fermento naturale o Frementarzu, costituito da un pezzo di pasta acida contenente microrganismi. La ditta è inoltre fra i promotori del Consorzio per la Spianata di Ozieri. I prodotti Molino Galleu, sono ottenuti dalla trasformazione esclusiva di grano duro coltivato in Sardegna, le particolari caratteristiche di questi grani lavorati con i macchinari più moderni, rendono i prodotti del Molino Galleu ricchi di quelle caratteristiche di genuinità che richiamano i profumi e sapori di una volta. Si trovano gli sfarinati di grano duro per la panificazione, in particolare per la confezione della tipica Spianata di Ozieri, del Pane Carasau e degli gnocchetti sardi (Malloreddos). Grazie alla perseveranza, alla ricerca ed alla cura nella raccolta della macchine, utensili ed ogni altro attrezzo che attineva alla professione di mugnaio, si sono potute conservare quella apparecchiature, strumenti ed attrezzi, che consentono, oggi, di realizzare un museo ricco di storia e tradizioni. Da diversi anni, esiste uno stretto rapporto di collaborazione con il Museo Civico di Ozieri, in occasione di allestimenti di mostre etnografiche, ed in particolare per quelle concernenti l'arte della Molitoria e la Panificazione.

link esterni al sito
sito del Molino Galleu

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Reperti storici al Museo Galleu di Ozieri
Reperti storici al Museo Galleu di Ozieri

Comune di Ozieri


Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK