Monastero di S. Spirito ad Agrigento

Monastero di S. Spirito ad Agrigento

il principale monumento medievale della città

Il monastero di Santo Spirito, domina la parte orientale della città. E’il più noto fra tutti i monumenti medievali rimasti ad Agrigento. L'ingresso del monastero, denominato dagli agrigentini "Bataranni" proprio per le grandi dimensioni e per la grande fama che ebbe, è posto a destra della chiesa di Santo Spirito. L'insieme del monastero si articola su due piani. Il piano terreno comprende, la cappella, l'Aula Capitolare, il grande Refettorio. Al primo piano si accede dal grande portale situato quasi al centro della facciata. Una scala interna porta direttamente al Dormitorio con soffitto di legno sorretto da archi a sesto acuto del seicento e una serie di nicchie destinate a ripostigli o a cappellette singole. Nella parte nord del dormitorio sono visibili affreschi medievali. Oggi il monastero è sede dei Musei civici e nei suoi locali è possibile ammirare un presepe di fattura artigianale, riproducente il centro storico con oggetti e mestieri in uso circa un secolo fa, una mostra etnografica di notevole interesse culturale, una mostra di coleotteri provenienti da tutto il mondo, un Crocifisso ligneo, un Crocifisso marmoreo e delle ceramiche di cultura araba del periodo medievale.

Schede correlate
Agrigento: Casa di Pirandello
Agrigento (AG)
Cattedrale di Agrigento
Agrigento (AG)
Palazzo Comunale di Agrigento
Agrigento (AG)
Agrigento eventi
Agrigento (AG)
Storia di Agrigento
Agrigento (AG)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Agrigento


palermo messina enna catania siracusa ragusa caltanissetta agrigento trapani
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK