Masserie a Ginosa

Masserie a Ginosa

veri e propri Castrum fortificati

Con la progressiva diffusione sul territorio delle città greche, etrusche e poi romane, si sostituisce all’antico sistema a campi ed erbai, una nuova forma di organizzazione delle terre, consistente nella distribuzione dei terreni ai coloni. L’agricoltore sente così il bisogno di riparare il bestiame, se stesso e la sua famiglia costruendo un modesto fabbricato nella sua proprietà.
Con il crollo dell’Impero Romano d'Occidente, il territorio italiano subisce le prime forme di vandalismo: terre deserte città abbandonate, campi saccheggiati. Sorgono così, le Masserie, veri e propri “Castrum” fortificati dotati di torri interne, corti e muniti di sistemi di difesa. Ubicata su una delle ultime emergenze collinari che delimitano la Piana di Metaponto, la Masseria Girifalco, ha da sempre svolto un’importantissima funzione di controllo delle vie commerciali che collegavano il Metapontino con le aree interne del Materano e della Puglia. Sviluppatasi intorno alla torre normanna, la masseria immersa in un grande bosco ricco di paludi, fu meta di caccia preferita delle nobili famiglie del tempo. Il sito è legato a numerosi eventi storici, ultimo tra i quali un sanguinario scontro tra la Guardia Nazionale e i briganti, nel periodo dell’Unità d’Italia. Altre masserie di rilevanza storico architettonica sono: Masseria Torre Nuova e Masseria Miani, sviluppatesi intorno alle cinquecentesche torri di avvistamento, la grande Masseria Strada, l’ottocentesca Masseria Dell’Osso e Masseria Tarantini.

da www.ginosa.net

Schede correlate
La civiltà rupestre in Puglia
provincia di Taranto
Storia del territorio di Ginosa
Ginosa (TA)
Castello di Ginosa
Ginosa (TA)
Chiese a Ginosa
Ginosa (TA)
La Gravina a Ginosa
Ginosa (TA)
Marina di Ginosa
Ginosa (TA)
Lago Salinella a Marina di Ginosa
Ginosa (TA)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Ginosa


taranto lecce brindisi bari foggia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 8,984 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK