Madonna di Campiglio: i cipollini della regina

Madonna di Campiglio: i cipollini della regina

storie e leggende

Sugli ultimi ridossi del monte Spinale, v'è un piccolo ripiano verde bagnato da uno zampillo di freschissima acqua; fra le erbe tenere vi crescono fiori e certi saporitissimi cipollini. Molto tempo fa giunse quassù uno strano gruppo, composto d'armati e di paggi e di una donna bellissima, di nobile portamento, avvolta in vesti che un tempo dovevano essere state ricche ed eleganti ma che adesso erano ridotte in brandelli. Era una regina perseguitata, non si sa da chi nè perchè, nè da dove venisse.
Come vide quel luogo decise di fermarvisi per sempre; gli uomini deposero le armi, portarono sassi e tronchi per costruire capanne e fortificazioni. Più tardi, con l'aiuto della loro signora, seminarono fiori, erbaggi e forse quegli strani cipollini. Non si sa come sia finita la loro avventura, ma il luogo si chiama ancora Orto della Regina.

Schede correlate
La Val Rendena
provincia di Trento
Ragoli in val Rendena
Ragoli (TN)
Le capitali del turismo: Madonna di Campiglio
provincia di Trento
Madonna di Campiglio - i grandi appuntamenti
Pinzolo (TN)
Madonna di Campiglio - Itinerari
Pinzolo (TN)
Piste ed impianti di risalita all'avanguardia
Pinzolo (TN)
Madonna di Campiglio: ricettività ed impianti
Pinzolo (TN)
Ristoranti e locali di ritrovo a Madonna di Campiglio
Pinzolo (TN)
Boutique e botteghe a Madonna di Campiglio
Pinzolo (TN)
Madonna di Campiglio: un centro completo di tutto
Pinzolo (TN)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Pinzolo


trento bolzano
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Elenco Provincie
Trentine


Bolzano
Trento



esecuzione in 0,273 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK