Le Contrade di Savignano sul Panaro

Le Contrade di Savignano sul Panaro

diviso in 6 contrade o rioni

Il territorio di Savignano è stato diviso in 6 contrade o rioni, che corrispondono alle frazioni che costruiscono il Comune di Savignano sul Panaro. Oltre a quella di Borgo Castello c’è la contrada di Doccia, dal latino “lucere” (condurre, canale d’acqua) sede del Municipio, del Teatro La Venere e del Museo dell’Elefante. Formica, da “formicula” (abitato esiguo), è collegata a Vignola mediante il Ponte L. A. Muratori, inaugurato nel 1876; da visitare il fenomeno calanchivo della Cresta di Mostino, ricca di conchiglie fossili. Garofano, dal nome di una famiglia del Seicento offre la visita alla casa a corte chiusa del Garofano e di fronte l’omonimo oratorio. Magazzeno, il cui nome ricorda l’esistenza di un deposito doganale. Mulino, il cui nome indica l’esistenza del più famoso mulino ad acqua savignanese, oggi non più in funzione, situato sul canal Torbido; qui sono nati o vissuti numerosi artisti, tra cui il pittore scultore Giuseppe Graziosi (1879-1942), Ugo Lucerni, Pompeo Vecchiati.

Schede correlate
Teatro La Venere di Savignano sul Panaro
Savignano Sul Panaro (MO)
Savignano sul Panaro
Savignano Sul Panaro (MO)
Visita ai Parchi di Savignano sul Panaro
Savignano Sul Panaro (MO)
Eventi e recapiti di Savignano sul Panaro
Savignano Sul Panaro (MO)

il borgo di Savignano sul Panaro
il borgo di Savignano sul Panaro

Comune di Savignano Sul Panaro


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,187 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK