La Valle del Chiese

La Valle del Chiese

tra i centri Breguzzo, Bondo, Lardaro e il lago Roncone

Adagiata sulle sponde del fiume Chiese che la percorre da nord a sud e che si allarga alla fine dell'azzurro abbraccio del Lago d'Idro, la valle è turisticamente divisa in due zone: Alta Val Giudicarie e Val di Chiese. La prima, propaggine del massiccio dell'Adamello, presenta tutte le caratteristiche dell'ambiente alpino, mentre la seconda è caratterizzata dalla presenza di paesi di antica tradizione contadina, sistemati sul fondovalle e sui fianchi delle montagne.
La storia della valle è contrassegnata dalla presenza per lunghi secoli della famiglia dei conti Lodron; numerose rimangono le testimonianze nelle case, palazzi e castelli i quali portano visibili le conseguenze derivate dalla posizione geografica.
La zona, particolarmente adatta per il riposo a media altitudine, conserva intatta una natura rigogliosa e selvaggia, punteggiata da innumerevoli casette montane, immerse nel verde dei prati. La nostra passeggiata ideale parte dal centro di Breguzzo, per spostarsi, lungo la statale, che varca la gola dell'Amò, verso Bondo, e poi, passando per Prà di Bondo e il Lago Roncone e Roncone paese, fino a Lardaro.

Schede correlate
La Piana del Sarca e le Giudicarie
provincia di Trento
Il territorio della Val di Ledro
provincia di Trento

trento bolzano
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Elenco Provincie
Trentine


Bolzano
Trento



esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK