La pittura piacentina: Alessandra Chiappini

La pittura piacentina: Alessandra Chiappini

ha esposto in numerose collettive in Italia, Austria, Germania, Giappone e Canada

Alessandra Chiappini - Biography

è nata a Piacenza tre giorni dopo il solstizio d'estate del 1971 ed ha la ventura d'esser nipote dell'architetto Pietro Berzolla. E' sposata con Stefano Torre ed è mamma del fantastico Marcellino.

Si è diplomata in pittura con il massimo dei voti all'Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi filosofico-mitologica su Dioniso diventata poi oggetto di alcune conferenze. Ha esposto in numerose collettive in Italia (Piacenza, Milano, Como, Venezia, Pistoia, Firenze, Senigallia), Austria (Vienna, Linz), Germania (Düsseldorf), Giappone (Tokyo) e Canada (Toronto). Fra le più importanti figura 'il dolore nell'arte", (sala Napoleonica di Brera, 1994) documentata da un catalogo Electa. Nell'occasione il Corriere della Sera ed il settimanale Amica hanno riprodotto la fotografia dell'opera "ara a Dioniso" che Guido Russi su Amica, definì "un'immagine suggestiva che ricorda la nascita dei dio dalle viscere della terra". Degna di menzione è inoltre la sua partecipazione alla Biennale d'arte contemporanea di Firenze nel dicembre 1999.
Insegna disegno e policromia all'Istituto per il restauro ligneo di Piacenza.


Curriculum vitae:

ISTRUZIONE
nel 1989 si è diplomata al liceo linguistico di Piacenza con 56/60.
nel 1990 si è diplomata all'Istituto d'Arte di Parma con 48/60.
nel 1995 si è diplomata con lode all'accademia di belle arti di Brera con P.Baratella ed L. Fabro, presentando una tesi filosofico-mitologica su Dioniso.

MOSTRE
1993, collettiva "I dieci comandamenti", S.Ambrogio, Milano.
1994, collettiva "Salon I°", la galleria Diecidue, Milano.
1994, collettiva 'il dolore nell'arte", sala Napoleonica di Brera, Milano, catalogo Electa
1994, collettiva "Accademia Oggi", Liceo Hajech, Milano.
1995, mostra di incisione "Brera-Venezia", Venezia
1995, collettiva "Articolo11" presso S.Pietro, Como, (hanno patecipato fra gli altri E.Baj, A.Paradiso, U.Staccioli, M.Spadari, P.Baratella)
1996, collettiva presso gli "Amici dell’Arte" a Piacenza (hanno partecipato fra gli altri G.C.Braghieri, R.Tagliaferri, F.Ferrari, F.Podestà)
1997, collettiva di ospiti presso "Quadreria" a Piacenza (partecipano fra gli altri Milani e Missieri)
1997, collettiva "Ritratto di Signora", Piacenza, galleria Coin (organizzata da "218 A.C." ispirata al Klimt rubato alla Galleria Ricci Oddi).
1997, personale con C. Zucconi a Castell'Arquato presso il Palazzo del Podestà (Patrocinio del Comune di Castell'Arquato).
1998, ha partecipato alla mostra "28 opere di artisti per la Casa del Fanciullo", sala Amici dell'arte, Piacenza
1998, collettiva di ospiti, "Quadreria", Piacenza
1999, collettiva, galleria Ragno, Milano (con Marianna Gasperini, Sabrina Ghiri, Daniela Musa e Danila Tripaldi)
1999, collettiva "Artisti per la Pace", galleria del sole, Piacenza
1999, collettiva "Arte senza Frontiere", sala Napoleonica, Pistoia. (Partecipano fra gli altri Manfred Peter Muller e Caterina Cappelli)
1999, collettiva "Kunst ohne grenzen", Grillparzerhof, Kirchberg od Donau, Austria
1999, collettiva "scambi culturali nel mondo digitale", biblioteca del del governo d'Austria settentrionale, Linz, Austria
1999, collettiva, Kulturhaus "Alter Pfarrhof", Hollestein a.d. Ybbs, Austria
1999, biennale d'arte contemporanea di Firenze.
2000, collettiva "Incontro al Mondo", S.Fermo, Piacenza, gennaio.
2000, collettiva "Art Beyond Borders", Galerie Riefel, Maria Enzersdorf, Wien, marzo
2000, Personale, Centro Culturale S.Michele, Milano, 27 marzo-8 aprile.
2000, collettiva, Castello Visconteo di Trezzo sull'Adda (Milano). Con il patrocinio della provincia di Milano.
2000, collettiva, Grillparzerhof, Kirchberg o.d. Donau / Austria
2000, collettiva, Galerie Club der Begegnung, Kulturzentrum Ursulinenhof - Linz / Austria
2000, collettiva, Shomeido Gallery, Tokyo, Japan. Renaissance 2001 project &Unicef (collaboration with Japan Committee for Unicef)
2000, collettiva, Museo d'arte moderna e dell'informazione di Senigallia (AN)"Omaggio ad Antonio Santinelli"
2000, collettiva, Mostra 7Sea - Toronto / Canada - In collaborazione con ART BEYOND BORDERS
2000, collettiva, Galerie Augentrost Düsseldorf / Germany
2000, collettiva, Galerie Kandinsky - Vienna / Austria

Alessandra Chiappini

via Roma, 228
29100, Piacenza (Italia)
tel. +39 0523 332050

Schede correlate
La pittura piacentina: Antonio Cotecchia
Piacenza (PC)
Visita alla città di Piacenza
Piacenza (PC)
L'uovo di Lusurasco
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Stefano Bruzzi e Francesco Ghittoni
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Luciano Richetti
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Osvaldo Bot
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Bruno Cassinari e Bruno Sichel
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Gustavo Foppiani
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Lodovico Mosconi
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Cinello Losi
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Giancarlo Braghieri
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Armodio
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Bruno Grassi
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: William Xerra
Piacenza (PC)
Galleria Ricci Oddi
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Luciano Spazzali
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Gianni Guglielmetti e Bruno Missieri
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Gianfranco Asveri
Piacenza (PC)
La pittura piacentina: Franco Corradini
Piacenza (PC)
La pittura piacentina e gli anni '80
Piacenza (PC)
Museo Civico Comunale
Piacenza (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Opera di Alessandra Chiappini - Eterno ritorno
Opera di Alessandra Chiappini - Eterno ritorno
Alessandra Chiappini - Grande Madre
Alessandra Chiappini - Grande Madre

Comune di Piacenza


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,218 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK