La Pietra Parcellara

La Pietra Parcellara

itinerario naturalistico in val Trebbia

Tempo di percorrenza percorso ad anello: 2,30 ore

Difficoltà: per escursionisti esperti;
alcuni passaggi sul crinale sono difficoltosi;
assenza di punti d’acqua

Periodo consigliato: tutto l’anno, evitando le giornate estive troppo calde e piovose

Come arrivare alla partenza

uscita ai caselli autostradali della A1 Piacenza sud, per chi arriva da Bologna, o Piacenza nord. per chi arriva da Milano, e della A21 Piacenza est, per chi arriva da Brescia, o Piacenza ovest, per chi arriva da Alessandria. Si imbocca la strada statale n. 45 fino a Travo, attraversato il paese si prosegue per Bobbiano, quindi, oltrepassato il cimitero sulla destra, all’altezza dell’imponente Torre di Bobbiano, si prosegue su strada sterrata fino all’abitato di Pietra.

Percorso

Immediatamente a monte dell’abitato di Pietra si imbocca una comoda carrareccia che lascia la strada principale, sul lato sinistro, ad una quota di 675 mt. Dopo qualche minuto si attraversa un piccolo rivo, uno dei tanti, che prendono velocità verso valle. Oltrepassato il ruscello, è possibile ammirare l’imponente sagoma della Parcellara. La montagna emerge dal boschetto sottostante improvvisa, squarciando la dolce morfologia delle argille circostanti, quasi fosse stata proiettata in quella posizione da una spinta centrifuga proveniente dall’interno della terra. Riprendendo il cammino e avvicinandosi alla base della Pietra si trovano con più frequenza grossi blocchi di roccia scura sparsi lungo il percorso ed in mezzo al bosco, risultato delle frane di crollo che costantemente, interessano il ripido e fratturato massiccio roccioso. Giungendo al crinale si incrocia il percorso n. 169 del CAI, che si seguirà sulla sinistra; e dopo pochi passi si raggiunge l’oratorio della Pietra Parcellara e seguendo una freccia biancorossa numerata si inizia il sentiero che porta alla cima. Dopo una ripida salita, raggiunto il versante sud-occidentale, il sentiero prosegue con minor pendenza fino al paese di Brodo a 652 mt. di quota. Giunti a circa 810 mt. di quota, si deve prestare attenzione ad una recente frana di crollo che ha occupato con i suoi ingombranti detriti il tracciato, ma che in compenso, consente buone osservazioni sulla litologia non alterata. Finalmente in cima, si percorre qualche metro lungo il crinale, costeggiando un’accentuata depressione, per arrivare ad uno spiazzo erboso dove risulta comoda e propizia la sosta. Riprendendo il cammino lungo il crinale, si seguono i segnavia CAI e a circa 810 mt. di quota si calpesta un limitato affioramento friabile, biancastro, in evidente contrasto con la circostante dura roccia brunorossastra. La discesa prosegue ripida e arrivati alla sella con la Pietra Marcia, si lascia il percorso n. 169 per prendere sulla destra il sentiero segnato sempre biancorosso; fino a giungere all’oratorio della Pietra Parcellara, da dove si ripercorrerà il tratto iniziale del sentiero fino a ritornare al punto di partenza.

Schede correlate
Breve cronistoria di Corte Brugnatella
Corte Brugnatella (PC)
Il castello di Rivalta
Gazzola (PC)
La Val Trebbia
provincia di Piacenza
Le frazioni di Cerignale
Cerignale (PC)
Ponte Organasco - Frazione di Cerignale
Cerignale (PC)
Volley - Rebecchi Val Trebbia Rivergaro
provincia di Piacenza
Castelli in Val Trebbia
provincia di Piacenza
Bobbio capoluogo dell'alta val Trebbia
Bobbio (PC)
Visita all'alta val Trebbia: Cerignale
Cerignale (PC)
Marsaglia e l'alta val Trebbia
Corte Brugnatella (PC)
Itinerari piacentini: Rivergaro
Rivergaro (PC)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

la Pietra Parcellara a Travo
la Pietra Parcellara a Travo

Comune di Travo


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Attrazioni
Località

categorie schede turistiche
a Travo


Attrazioni


esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK