La bassa parmense: Busseto

La bassa parmense: Busseto

città dal 1543

La città di Busseto, cui fu conferito questo appellativo fin dal lontano 1543 da Papa Paolo III e dall'Imperatore Carlo V, è capoluogo di un comune posto fra Parma, Piacenza e Cremona, in piena Val Padana, e si presenta come ambiente ricco di suggestioni storiche, di valori artistici, e di sincero spirito di ospitalità. Il centro storico della Città, che ha la forma di un quadrilatero, presenta un impianto urbanistico piuttosto regolare, tagliato com'è a metà dalla strada principale, Via Roma, da cui si dipartono numerose vie laterali; Via Roma sbocca a nord nella Piazza Giuseppe Verdi. In questa grande piazza si fronteggiano i due edifici della Rocca e della Chiesa Parrocchiale: la Rocca, originariamente dimora dei Marchesi Pallavicino, fu innalzata in epoca incerta, verso l'anno 1000, e riedificata da Oberto il Grande nel XIII secolo. All'interno si trova il Teatro Verdi, ora in corso di definitiva sistemazione, inaugurato nel 1868 e testimone di una tradizione culturale e musicale tuttora viva. Qui si esibirono Arturo Toscanini, che vi diresse memorabilmente stagioni d'Opera nel 1913 e 1926 e i più grandi cantanti verdiani del secolo. Ogni anno si tiene nella piazza il Concorso Internazionale per voci verdiane, uno dei più prestigiosi concorsi di canto del mondo. Posto di fronte alla Rocca vi è un monumento a Verdi di Luigi Secchi del 1913. Sulla piazza sorge pure il quattrocentesco Palazzo che fu sede del Comune, decorato con pregevoli rilievi in terracotta di gusto lombardo. Altre decorazioni in terracotta si possono ammirare sulla facciata della Chiesa Parrocchiale di S. Bartolomeo, iniziata nel 1437 per volere di Orlando Pallavicino. Su di essa spicca la lapide che ricorda l'incontro fra l'Imperatore Carlo V e Papa Paolo III. L'interno della Chiesa è decorato da stucchi di rococò e conserva nelle cappelle laterali numerose tele del '600 e '700 recentemen-te restaurate, tra cui opere del Procaccini (1550-1624) e di Luca Giordano (1634-1705). Adiacente è l'oratorio della 55. Trinità che conserva una preziosa tela di Francesco Campi (1579). In esso fu celebrato il matrimonio di Verdi con Margherita Barezzi. Proseguendo verso sud, per via Roma, tipica strada della bassa padana fiancheggiata interamente da portici, si trovano negozi di tutti i tipi. AI di sopra dei portici si allineano le facciate di numerosi palazzi signorili. Meritano una menzione partico-lare il Palazzo del Monte di Pietà, oggi sede della Biblioteca pubblica costruito nel 1680 circa, su progetto di Domenico Valmagini. Quasi in fondo alla via si trova l'ex Collegio dei Gesuiti in cui è inglobata la maestosa Chiesa di Sant'Ignazio. A sud, fuori dalle antiche mura, s'innalza la mole della Chiesa francescana di S. Maria degli Angeli, voluta, con l'annesso convento, dai figli di Orlando Pallavicino, nel 1470. In stile tardo gotico, presenta nel portale d'ingresso le tipiche decorazioni in terracotta ricorrenti negli edifici del '400 di Busseto. Notevole il gruppo scolpito in terracotta policroma da Guido Nazzoni nel 1474-76, conservato all'interno. Quasi di fronte alla Chiesa di Santa Maria degli Angeli si erge la famosa Villa Palla vicino; la costruzione fu probabilmente iniziata nel II decennio '500, su un progetto impropriamente attribuito al Vignola. Rinascimentale la prospettiva e la simmetria, che giocano un ruolo di prim'ordine nella villa che consta di cinque corpi quadrati disposti a scacchiera, dei quali quello centrale è il porticato in tutti i lati. Di notevole interesse il complesso delle scuderie, costituito da una costruzione a ferro di cavallo che culmina in una bassa torre campanaria centrale. In una parte della Villa è sistemato il museo civico Verdiano, dove sono conservati cimeli storici del grande Maestro, unitamente a dipinti antichi.

Schede correlate
Bassa parmense: visita a Sissa
Sissa (PR)
La bassa parmense: Felino
Felino (PR)
Luoghi della bassa parmense: Roccabianca
Roccabianca (PR)
Parma e la sua provincia
provincia di Parma
Trecasali
Trecasali (PR)
Sorbolo: Centro civico culturale
Sorbolo (PR)
Le Terre del Magnifico - Busseto
Busseto (PR)
Itinerari Verdiani
Busseto (PR)
Carnevale di Busseto
Busseto (PR)
La bassa e il Po
provincia di Parma
Cicloturismo nel Parmense
provincia di Parma

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Busseto


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Busseto


Attrazioni
Eventi e news


esecuzione in 0,203 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK