Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Schede Turistiche della provincia di L'Aquila

Google
 
Trovate 108 schede in provincia di L'Aquila - Pagina 1 di 11
L'Aquila: storia della città L'Aquila: storia della città
dalla sua fondazione
categoria: :.Arte e cultura :.Storia
Fondata per progetto dell'Imperatore Federico II di Svevia intorno al 1230 col nome di Aquila, divenne Aquila degli Abruzzi nel 1861 e L'Aquila nel 1939. L’Aquila è città particolare, unica nel Medioevo italiano, nata non per una casualità ma pe
L'Aquila: da visitare L'Aquila: da visitare
itinerario in città
categoria: :.Attrazioni :.Località
Al giorno d'oggi, la città è un centro turistico, visitata per il Castello-fortezza spagnolo del XVI secolo, la basilica romanica di Santa Maria di Collemaggio (dove fu incoronato e dov'è sepolto il papa Celestino V), la basilica rinascimentale di Sa
L'Aquila: arte e cultura L'Aquila: arte e cultura
e appuntamenti tradizionali
categoria: :.Arte e cultura
L'Aquila è città da grandi tradizioni culturali. Sono presenti numerose Istituzioni stabili di produzione e distribuzione, in campo musicale, teatrale e cinematografico, riconosciute dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. La cultura musica
La Madonna del gonfalone a Navelli (scheda: 4236) La Madonna del gonfalone a Navelli
il 13 e 14 maggio 2006
categoria: :.Eventi e news
A Navelli le confraternite sono 4: quella di Gesù, quella del santissimo rosario, quella del sacramento e quella della madonna del gonfalone che, probabilmente è la più antica e deriva da una filiazione della celebre congregazione romana degli accoma
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (scheda: 2506) Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
L'Aquila e i parchi
categoria: :.Natura e ambiente :.Parchi e giardini
Il territorio del Parco costituisce di fatto un “monumento europeo alla biodiversità”. Si tratta di un territorio di cerniera tra la regione euro-siberiana e quella mediterranea, in cui si localizza la montagna più elevata dell’Appennino che racchiud
L'ambiente del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (scheda: 2507) L'ambiente del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
flora e vegetazione nell'Aquilano
categoria: :.Natura e ambiente :.Parchi e giardini
Nel territorio del Parco vivono più di 2000 specie di piante. La notevole ricchezza e diversità floristica e vegetazionale va ricercata sia nelle quote elevate, che sfiorano i 3000 metri, che nel differente substrato geologico dei massicci montuosi p
Fauna nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (scheda: 2508) Fauna nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
Flora e Vegetazione nell'Aquilano
categoria: :.Natura e ambiente :.Parchi e giardini
La specie più interessante del Parco è rappresentata dal Camoscio d’Abruzzo, ungulato esclusivo della montagna appenninica, che fino al secolo scorso aveva nel Gran Sasso la sua roccaforte. La persecuzione diretta dei “cacciatori di camozze” ne causò
Peculiarità del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (scheda: 2509) Peculiarità del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga
artigianato, folklore, gastronomia
categoria: :.Natura e ambiente :.Parchi e giardini
L’antichissima tradizione culturale delle popolazioni del Parco è testimoniata dalle numerose ed elaborate lavorazioni artigianali, dalla creazione di gustosi prodotti tipici della gastronomia e dalle caratteristiche espressioni folkloriche locali ch
Il territorio di Aielli (scheda: 2510) Il territorio di Aielli
itinerari nella provincia di L'Aquila
categoria: :.Territorio
Situato a quota 1021 sul livello del mare Aielli è indubbiamente uno dei paesi più alti del bacino fucense con il suo territorio di 34,7 kmq che varia dai 650 metri s.l.m. della piana fucense ai 1818 di Monte Etra con parte del territorio montano ins
Aielli: la storia nei dettagli (scheda: 2511) Aielli: la storia nei dettagli
itinerari nel centro Italia
categoria: :.Arte e cultura :.Storia
Il periodo antico La presenza umana nell’area, allo stato attuale delle nostre conoscenze, è documentata a partire dall’età del bronzo (3.500 anni fa) con l’insediamento della località “Reniccia” sotto Monte Secine (Irti 1991, 82), poi da quello p
[1]  [2]  [3]  [4]  [5] 

pescara chieti l'aquila teramo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta


esecuzione in 0,406 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK