L'antico porto di città

L'antico porto di città

a Palermo, detto "la cala"

La cala, l'antico porto di città, era un tempo difeso dal Castello a Mare, edificato sotto gli Arabi, ma trasformato e riutilizzato in seguito come roccaforte, prigione, abitazione. La massiccia costruzione è stata purtroppo fortemente mutilata nel 1922 per l'ampliamento del nuovo molo. Il quartiere che si stende alle spalle dell'antico porto non può che essere introdotto dalla chiesa che, per essere stata secoli custode delle catene che lo chiudevano, è stata chiamata S. Maria alla Catena.

Schede correlate
Chiese a Palermo: di S. Agostino
Palermo (PA)
Chiese a Palermo: Sant'Ignazio all'Olivella
Palermo (PA)
Itinerari a Palermo: da Via Roma al Capo
Palermo (PA)
Museo Archeologico Regionale di Palermo
Palermo (PA)
Museo Internazionale delle Marionette
Palermo (PA)
Oratorio del Rosario di S. Cita a Palermo
Palermo (PA)
Palazzo Branciforte-Butera a Palermo
Palermo (PA)
Palazzo Chiaramonte a Palermo
Palermo (PA)
Palazzo Mirto a Palermo
Palermo (PA)
Palermo: chiesa di S. Domenico
Palermo (PA)
Palermo: chiesa di S. Maria alla Catena
Palermo (PA)
Palermo: Oratorio del Rosario di S. Domenico
Palermo (PA)
Piazza Marina a Palermo
Palermo (PA)
Palermo: San Francesco d'Assisi
Palermo (PA)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Palermo


palermo messina enna catania siracusa ragusa caltanissetta agrigento trapani
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,078 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK