Itinerari in val Passiria

Itinerari in val Passiria

tra le Alpi dell'Ötztal e dello Stubai

La val Passiria si trova tra le Alpi dell'Ötztal e dello Stubai, circondata da un'incredibile ricchezza di bellezze naturali ed immersa in un territorio incontaminato nel Parco Naturale Gruppo del Tessa. La valle possiede le tipiche caratteristiche dei territori alpini, passando dal fondovalle alle alture delle malghe, per arrivare fino alle vette ghiacciate delle montagne circostanti. Il paesaggio è caratterizzato dai tipici masi di montagna e sempre vive e ben radicate nella popolazione sono le tradizioni e le usanze locali, sia nella vita di tutti i giorni che nelle occasioni speciali. Le possibilità di divertimento, siano esse sportive o d'intrattenimento, sono molteplici: oltre 400 chilometri di sentieri, parchi gioco per bambini, piste ciclabili, campi da tennis, piscina all'aperto, golf, impianti di risalita, piste per lo slittino, piste di pattinaggio, pista da fondo e molto altro...
In posizione rialzata rispetto alla profonda Val Passiria si trova la miniera del Monteneve. Dalla miniera, a partire circa dal XIII secolo, si ricavava il prezioso argento. L'intera struttura della miniera, chiusa appena nel 1969, è oggi un'amata meta d'escursioni. S. Leonardo in Passiria, a 639 m di altitudine e a 20 chilometri da Merano, è il centro culturale della valle. Situato accanto alla convergenza dei fiumi Passiria e Rio di Valtina. Tra le particolarità del paese il cimitero francese e la casa nativa del combattente tirolese Andreas Hofer (1767 - 1810), che comprende un museo della valle, all'interno di un bellissimo edificio, ed un altro museo in una struttura all'aperto. Svetta da lontano sopra S. Leonardo in Passiria il Castello Giove dei signori della Passiria, costruito nel XIII secolo. Andreas Hofer è il più famoso testimone della storia della Val Passiria grazie alle sue memorabili imprese militari contro l'esercito di Napoleone. Il 20 febbraio 1810 i francesi lo giustiziarono a Mantova. L'intero Alto Adige, ma particolarmente il burgraviato, commemorano il giorno della sua morte con sfilate in costume e parate musicali. Da San Leonardo in Passiria, percorrendo la selvaggia Val di Vannes, si raggiunge il Passo di Monte Giovo (m. 2094) che collega Merano con Vipiteno e la Valle dell'Isarco; dal passo lo sguardo abbraccia da un lato le Alpi Passirie, sul versante opposto l'ampio arco delle Alpi Breonie. La zona sciistica di Racines Giovo è una delle aree più moderne e sicuramente più innevate di tutto l'Alto Adige che, grazie alla sua straordinaria atmosfera e alla sua enorme estensione, è particolarmente adatta alle famiglie. Valtina a 1260 mt è un piccolo paesino con una serie di masi contadini sparsi sul versante soleggiato della montagna, a dieci chilometri da S. Leonardo in Passiria e a metà strada fra Merano e la città dei Fugger, Vipiteno. Gran parte dei masi di Valtina furono eretti nel XIII secolo. Valtina è un ideale punto di partenza per escursioni facili o più impegnative. Plan è un paesino di montagna dal fascino primitivo, circondato dalla natura incontaminata dell'Alta Val Passiria; si trova a 1624 m nel Parco Naturale del Gruppo Tessa, ai piedi dell'Altissima (3482 m), riposante paradiso escursionistico. D'inverno, la zona è perfettamente attrezzata e offre un'assoluta "garanzia neve" con piste da sci per principianti ed esperti ed impianti di risalita tra i 1600 e i 2200 m di altitudine. Anche per i fondisti Plan ha in serbo una serie di eccellenti proposte.
Dolomiti.it ® - © 1996 - 2005 Dolomiti.it S.r.l.

Schede correlate
Estate a Merano
San Leonardo In Passiria (BZ)
Parco Naturale Gruppo del Tessa
provincia di Bolzano
Itinerari nel Parco del Gruppo Tessa
Merano (BZ)
Merano e dintorni
Merano (BZ)
Itinerari nel meranese: Lagundo
Lagundo (BZ)
Itinerari altoatesini: Naturno
Naturno (BZ)

trento bolzano
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Elenco Provincie
Trentine


Bolzano
Trento



esecuzione in 0,203 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitą illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pił o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK