Itinerari dell’Appennino piacentino: Lugagnano Val d'Arda

Itinerari dell’Appennino piacentino: Lugagnano Val d'Arda

con l'altopiano boschivo del Parco Provinciale, detto anche monte Moria

Km. da Piacenza 37 Altitudine 236
C.a.p. 29017
Guardia Medica tel. 0523.891297
Municipio Via Bersani tel. 0523.891232
Carabinieri tel. 0523.891234

Il terrritorio si estende sul versante settentrionale dell’Appennino piacentino, dal Chero alla Costa tra Val Chiavenna e Val D’Arda e dalle pendici settentrionali dei Monti Moria e Rovinasco giù fino alle ultime propaggini collinari verso la pianura. Il capoluogo è situato sulla riva sinistra dell’Arda, ai piedi del Monte Gioco, 460 metri; le frazioni sono in Val Chiavenna e Val Chero. Alle spalle del Capoluogo, e ancor più a ovest si estendono formazioni geologiche plioceniche, argille marnose, azzurre, note con il nome di “argille di Lugagnano”, e sabbie, corrispondenti ai più recenti depositi marini. L’elevata erodibilità di tali formazioni dà luogo al fenomeno dei calanchi che caratterizzano il paesaggio di Lugagnano. Il suo toponimo deriva da Lucas Anneianus e si riferisce al bosco e alla radura sacra di Anneio o ai Galli Anani che abitavano queste colline. Il più antico riferimento a Lugagnano si trova in un atto dell’884. La storia medioevale e moderna è legata a Castell’Arquato e ai valvassori e ai valvassini di feudatari Guelfi e Ghibellini che a turno dominarono la Val D’Arda in nome dell’imperatore o del papa o del comune di Piacenza. Nel 1743 anche il territorio di Lugagnano, come tutto il piacentino, è ceduto al regno di Sardegna, alleato di Maria Teresa d’Austria. Il trattato di Aquisgrana del 1748 lo restituisce al ducato di Parma di cui esso seguirà ormai le vicende sino all’Unità d’Italia. Nel 1816 il ducato viene assegnato a Maria Luigia d’Austria che in visita agli scavi di Veleia sosterà a Lugagnano nel Palazzo Gandolfi, oggi sede del Municipio. Preziosi monumenti storici da visitare oltre al già citato Palazzo Gandolfi del ‘700 sono: la Chiesa di San Zenone; l’Oratorio della Santa Annunciata che risale al XVIII secolo; l’Oratorio dellla Madonna del Piano, della seconda metà del 1700; i resti del Castello di Rustigazzo. A qualche chilometro da Lugagnano, sempre nel suo territorio, sorge Veleia. Fu in epoca romana un fiorente Municipio, capoluogo di un vasto territorio montano confinante con quelli d Parma, Piacenza, Libarna e Lucca. L’esplorazione del paese ha inizio a seguito del ritrovamento, fatto casualmente nel 1747, della “Tabula Alimentaria” traianea, la più grande iscrizione su bronzo nota di tutto il mondo romano, testimonianza databile agli inizi del II secolo d.C. . Spezzato e venduto a varie fonderie, ma recuperato dai canonici piacentini Giovanni Roncovieri ed Antonio Costa, il prezioso monumento viene offerto a Don Filippo di Borbone, duca di Parma, nel 1760. Agli occhi dell’Europa, la piccola città romana dell’Appennino Piacentino, diviene quasi una Pompei. Scavi e restauri proseguono a Velleia a fasi alterne. Nel secondo dopoguerra, vengono tra l’altro, ricostruite le colonne del foro e degli edifici adiacenti. Negli ultimi anni sono stati eseguiti scavi di controllo attorno e alle spalle del foro, nel quartiere orientale e, a monte, sulla terrazza dietro la chiesa. E’ pure stato curato dalla Sovrintendenza ai beni archeologici l’allestimento nella zona archeologica di un antiquarium. Nelle vicinanze di Veleia e a 17 chilometri da Lugagnano, particolarmente interessante e méta di numerosi turistici è il Parco Provinciale, altopiano boschivo dove si apre un vasto panorama. Altra zona molto frequentata è la Diga di Mignano, pittoresco lago artificiale inderito in una suggestiva conca verde.

Schede correlate
Archeologia nel piacentino: Veleia Romana
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Il Parco del Monte Moria a Lugagnano Val D'Arda
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Itinerari in bicicletta a Lugagnano
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Itinerari nel piacentino: Il Parco Provinciale
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Lugagnano Val d'Arda - Il territorio
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Lugagnano Val d'Arda - Numeri utili
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Lugagnano Val d'Arda - Prodotti tipici
Lugagnano Val D'Arda (PC)
numeri utili - Lugagnano Val d'Arda
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Turismo nel piacentino: Lugagnano Val d'Arda
Lugagnano Val D'Arda (PC)
Castelli in Val d'Arda
provincia di Piacenza
Vernasca: tra la val d'Arda e la val d'Ongina
Vernasca (PC)

veduta di Lugagnano Val d'Arda
veduta di Lugagnano Val d'Arda
chiesa campestre a Lugagnano Val d'Arda
chiesa campestre a Lugagnano Val d'Arda
scorcio di Lugagnano Val d'Arda
scorcio di Lugagnano Val d'Arda

Comune di Lugagnano Val D'Arda


rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,156 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK