Itinerari a Brindisi

Itinerari a Brindisi

andar per castelli

Nella diversità delle testimonianze custodite, le fortificazioni costituiscono per la Terra di Brindisi l'espressione più significativa dell'architettura civile, erette e successivamente rimaneggiate con il primario obiettivo di proteggere una terra esposta ad incursioni e scorrerie. I castelli, nella molteplicità di tipologie, erano anche le "domus" deputate a luoghi di riposo, di caccia, ad incontri d'amore dei dominatori che numerosi si sono succeduti su queste terre, lasciando tracce incancellabili del loro ambizioso potere. Federico II, il mitico puer Apuliae, ha impresso il segno del suo carisma a Brindisi nel poderoso Castello di Terra, così definito per distinguerlo dall'altra fortezza posta a difesa del porto Brindisino per volontà di Ferdinando I di Aragona, ed a Oria, ove, abbarbicato sulla antica acropoli messapica, appare un possente maniero, monumento simbolo del sovrano svevo. L'itinerario alla scoperta dei Castelli scopre in ogni città e in ogni borgo una torre, un bastione, un maniero o, nel pegggiore dei casi, un toponimo che ricorda la presenza in quel sito di una fortificazione. A Ceglie Messapica la rocca dei Sanseverino svetta con le numerose torri tra le bianche case del popolo; Carovigno si stringe attorno a quel baluardo dalla singolare torre a mandorla, voluto nel XV secolo dal principe di Taranto Del Balzo Orsini per proteggere l'antico casale dalle incursioni Saracene; a pochi chilometri, San Vito dei Normanni esibisce nella sua piazza principale il Castello edificato nel XII¯ secolo per volontÖ di Boemondo d'Altavilla e più volte rimaneggiato sino ad assumere l'odierna fisionomia quattrocentesca. Castelli o splendidi palazzi fortificati compendiano la storia feudale di Mesagne, Francavilla Fontana, Cellino San Marco, Torre S. Susanna, Villa Castelli. Segni dell'incastellamento del territorio sono anche le torri costiere che numerose punteggiano la costa brindisina: sono i resti di quel sistema di 431 fortificazioni facenti parte della linea difensiva innalzata nel XVI sec. nel regno di Napoli, per difendere le coste dai pirati.

da www.pugliaturismo.com

Schede correlate
Processione del cavallo parato
Brindisi (BR)
Brindisi
provincia di Brindisi
La campagna brindisina
provincia di Brindisi
La storia svelata
provincia di Brindisi
Archeologia a Brindisi
provincia di Brindisi
Colori, odori, sapori mediterranei
provincia di Brindisi
la provincia di Brindisi nella storia
provincia di Brindisi
Musei in provincia di Brindisi
provincia di Brindisi
Museo Archeologico Provinciale F. Ribezzo a Brindisi
Brindisi (BR)
Beni architettonici a Cisternino
Cisternino (BR)
Chi erano i Messapi?
provincia di Brindisi

taranto lecce brindisi bari foggia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,125 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK