Il Molise e la natura, le chiese, i castelli

Il Molise e la natura, le chiese, i castelli

4 itinerari nel Matese

Il Matese è tra i più importanti gruppi dell’Appennino, ricco di grotte:

la cima più alta della regione è Monte Miletto (2050 mt). A ponente, si staglia una barriera rocciosa che s’innalza bruscamente, con pareti a strapiombo, le Mainarde, disseminate di paesi, boschi di faggi e foreste di abete bianco, come quelle di Montedimezzo e di Collemeluccio dichiarate riserve Unesco della biosfera.
In alcuni comuni, compresi nel Parco Nazionale d’Abruzzo, è possibile avvistare esemplari rari di animali nel loro ambiente naturale, come avviene a Pizzone, per l’orso bruno.
Non mancano poi i luoghi suggestivi come il Pianoro di Valle Fiorita e la Conca di Montenero Val Cocchiera, in cui pascolano cavalli allo stato brado.

Il primo itinerario parte da una delle più importanti località sciistiche del centro-sud: Campitello Matese, con ascensione al monte Miletto (m 2.050). Seconda tappa è Sepino, l'area archeologica da dove si arriva nel villaggio di Altilia.
Imboccando, poi, la statale 17 ci si trova a Gambatesa, con il suo quattrocentesco castello.

Il secondo itinerario parte da Isernia e prosegue sulla strada provinciale verso Pescolanciano, dominato da un maestoso castello ducale unito poi al borgo. Lungo questo percorso si incontra Trivento, antica roccaforte sannitica, per poi scendere sul fondovalle del Trigno e visitare l'importante santuario di S. Maria del canneto.
Si giungerà, poi, a Termoli, il più importante centro balneare della costa molisana, da cui partono i collegamenti marittimi per le isole Tremiti.

Il terzo itinerario inizia da Venafro, prosegue per la statale 158 fino al monastero Benedettino di S. Vincenzo al Volturno, lungo il lago artificiale di castel S. Vincenzo. Dopo Carovilli, sulla statale 86, si può visitare la zona archeologica di Pietrabbondante.
Proseguendo verso Agnone si incontra ,tra il monte Campo e il monte Capraro, uno dei comuni più alti d'Italia: Capracotta (m 1.416).

L’ultimo itinerario è lungo il fiume Trigno che separa l'Abruzzo dal Molise, dove si possono rivivere le principali tappe della civiltà europea:
l’ elegante sobrietà della pietra arrotondata nel tempio alla Madonna del Canneto, le vestigia degli scavi di Pietrabbondante(antica Bovianum Vetus nell'impero romano), le bellezze di Agnone, nota come l'Atene del Sannio.

Per approdare infine alle tracce lasciate dall'Homo Aeserniensis e dal suo accampamento preistorico risalente a circa 700.000 anni fa, il più antico d'Europa.

Nel Molise si trovano chiese che sono veri gioielli di stile romanico e gotico:
San Nicola a Guglionesi, Santa Maria della Strada a Matrice, le cattedrali di Larino e di Termoli, Santa Maria di Canneto, San Giorgio a Petrella Tifernina, San Giorgio e San Bartolomeo a Campobasso.


Informazioni utili

Ente Provinciale per il Turismo di Campobasso
Piazza della Vittoria 14
Tel. 0874.415662 Fax 0874.415370

Ente Provinciale per il Turismo di Isernia
Via Farinacci 9
Tel. 0865.3992 - Fax 0865.50771

Ufficio Informazioni Termoli (CB)
Piazza Melchiorre Bega
Tel. 0875.706754

Pro Loco Agnone
Corso Vittorio Emanuele 78
Tel. e Fax 0865.77249

Municipio di Vastogirardi (IS)
Via Trigno 1
Tel. e Fax 0865.836131

Schede correlate
Regioni d'Italia: il Molise
provincia di
Storia del Molise
provincia di
Prodotti tipici, eventi e tradizioni del Molise
provincia di
Campobasso: cenni storici
provincia di Campobasso
Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Castello di Gambatesa
Gambatesa (CB)
Il territorio del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
i primi insediamenti umani del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
La pastorizia nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Itinerari nel Molise: Termoli
Termoli (CB)
le stagioni nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Castello di Termoli
Termoli (CB)
La flora del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Cattedrale di Termoli
Termoli (CB)
la fauna del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Isernia ieri e oggi
provincia di Isernia
Visita al Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
la storia del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise
provincia di
Manifestazioni ad Isernia
provincia di Isernia
Itinerari nel Molise: Agnone
Agnone (IS)

Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,218 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK