Gret Lutz-Stemmler

Gret Lutz-Stemmler

Pittrice

Gret Stemmler (1935 - 2012) è nata a Schaffhausen, in Svizzera, sulla sponda destra del Reno. Gret ha frequentato le scuole superiori nella città natale, mentre a Zurigo e a Vienna ha poi conseguito il diploma alla Scuola di belle Arti.
Numerose le mostre, tra personali e miste, che hanno visto le opere di Gretz trovare sempre particolare attenzione da parte degli appassionati come anche dei critici, come quelle svolte a Rafz, Winterthur, Feuerthalen, Diessenhofen, Sangallo, Eglisau, Glattfelden, Affoltern am Albis, Regensberg ed in Sardegna. Oltre alla normale attività pittorica, notevoli sono anche gli affreschi che Gret ha realizzato, ad esempio nel municipio Waterkingen e nell’emporio Sonne di Rafz. Il suo stile pittorico è decisamente morbido, i suoi colori raramente sgargianti e aggressivi. Ha dipinto su ogni tipo di materiale, con ogni tipo di tinta, dalla china all’olio, dal pastello all’acquarello alla matita. I soggetti sono paesaggi, fiori, animali, alberi, figure. Tra realismo e creativo, le sue opere hanno nel simbolismo una delle caratteristiche prevalenti, ecco allora un sole che può essere anche luna e viceversa, persone che possono raffigurarsi anche in alberi, dalle forti radici, chiare, profonde, ben stagliate… poi fiori, frutti e foglie. E carciofi, tanti carciofi. Poi occhi, generalmente un poco abbassati quelli dei soggetti maschili. Mentre sui volti delle donne occhi di svariate espressioni, ma sempre neri, grandi e stupendi, gli occhi della mamma. Molti dei suoi lavori sono monocromi, rare sono le composizioni dove non si scopra un elemento base, forse connesso alle origini della sua formazione artistica. I diversi “periodi” che Gret ha percorso non l’hanno mai vista legata totalmente ad una linea. Quello più omogeneo potrebbe essere quello definito “glaciale”: paesaggi spettrali, con personaggi spettrali, con soli lunari, senza stagione, senza scopo apparente, senza inizio e senza fine. Uno di questi lavori si trova nell’atrio del municipio di Rafz e si chiama “Exodus”, un brivido fatto quadro, una lezione di filosofia. Poi il periodo successivo ha portato ad opere, come quelle più recenti, dove l’impatto è decisamente più sereno, più caldo, più colorato e vivace. Qualcuna di carattere decisamente esplosivo, come l’opera titolata “guerra”, che rappresenta lo stato d’animo dell’artista al tempo della guerra dei Balcani, dove è cresciuta la mamma di Gret, in Croazia, terra che ama particolarmente. Radici in frantumi che volano in tutte le direzioni, si direbbe.
Quadri che “entrano” sotto la pelle.
La rabbia che diventa disegno e colore.
Il sistema nervoso allo scoperto.
Un urlo di impotenza, ma anche di condanna dell’insensatezza e dell’odio.
Con tanto amore.
Perché Gret ha saputo amare tanto.
Amava la Croazia ma anche la Svizzera, amava l’Italia e adorava la Sardegna, amava la gente, ma amava sopra ogni cosa la sua famiglia, amava la natura in tutte le sue espressioni, ma soprattutto amava il genere umano, l’umanità. Amava con naturalezza, come amano solo le persone straordinarie.
Gret ha terminato la sua vita a Santa Teresa Gallura, luogo che ha catturato il suo cuore, un angolo di paradiso immerso nella bellezza di una natura meravigliosa.
Un luogo che gli ha consentito di esprimere al meglio i sentimenti, le sensazioni, le emozioni e trasferirle nelle sue opere, che sempre denotano l’amore per la vita.

Roberto Rossi

Schede correlate
Centro Benessere di Terme del Porto
Santa Teresa Gallura (OT)
Valle della Luna: L'ultimo paradiso hippy
Santa Teresa Gallura (OT)
Visita a Santa Teresa Gallura
Santa Teresa Gallura (OT)
Numeri di Santa Teresa Gallura
Santa Teresa Gallura (OT)
Appuntamenti a Santa Teresa Gallura
Santa Teresa Gallura (OT)
Santa Teresa Gallura
Santa Teresa Gallura (OT)
Tomba di Lu Brandali
Santa Teresa Gallura (OT)
Spiagge a Santa Teresa di Gallura
provincia di Sassari

Gret Lutz-Stemmler
Gret Lutz-Stemmler
opera di Gret Lutz-Stemmler
opera di Gret Lutz-Stemmler
opera di Gret Lutz-Stemmler
opera di Gret Lutz-Stemmler
colori e tubetti
colori e tubetti
Gret Lutz-Stemmler con il marito Willy
Gret Lutz-Stemmler con il marito Willy
Gret Lutz-Stemmler con il marito Willy
Gret Lutz-Stemmler con il marito Willy

Comune di Santa Teresa Gallura


Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,406 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK