Gastronomia piacentina

Gastronomia piacentina

specialità e piatti tipici piacentini

L’offerta gastronomica piacentina è molto ampia, non solo per il numero dei piatti, ma anche per l’abbondanza di ristoranti e trattorie dove poterne scoprire i segreti. Tra i primi piatti regnano i tortelli (in dialetto “turtèi”), impasto di erbe e ricotta preparati in sottilissima sfoglia e conditi con burro, salvia e ottimo formaggio grattugiato. Poi vi sono i tipici anolini (“anvein”), pasta all’uovo con ripieno di carni stracotte, uova e formaggio, bolliti in un brodo di pollo, i pisarei e fasò, gnocchetti di pasta (farina e pane grattugiato) insaporiti con sugo di pomodori e fagioli. Non bisogna dimenticare gli squisiti risotti, ai funghi o con altre verdure di stagione ed i gustosi tagliolini passati al torchio ed accompagnati da delicati sughi. Ancora tra i primi sono tipici della zona la bomba di riso al forno con carne di piccione e i maccheroni alla bobbiese fatti a mano con il ferro da calza e conditi con sugo di lepre e stracotto di manzo. Nei mesi invernali è usanza preparare la famosa polenta, abbinata alla carne trita di cavallo (“picula”), condita con sugo di carne e formaggio o unita ai “ciccioli”. Altri piatti prelibati sono la coppa arrosto, le lumache in umido, il salame cotto, lo stinco di vitello al forno, la trippa alla piacentina, i brasati di cinghiale e di asinina. Naturalmente sono molto utilizzati in questa cucina i funghi porcini, tartufi bianchi e non, che possono essere raccolti in abbondanza nei boschi dell’Appennino. Il fiume Po è popolato da diverse specie di pesce: acquadelle, chiamate in dialetto locale “stricc” e fritte tutte intere, l’anguilla preparata in svariati modi, lo storione, il pescegatto. La Val Trebbia e l’Alta Val d’Aveto sono invece ricche di trote. Tra i dolci tipici si segnalano la torta di mandorle, con impasto sia duro che tenero, i “turtlitt”, frittelle con ripieno di farina di castagne, il castagnaccio chiamato “pattona” i “buslanei”, ottime ciambelline, e le classiche crostate con marmellata.

Schede correlate
Agnello alla Piacentina
provincia di Piacenza
Anolini (Anvein)
provincia di Piacenza
Burtleina
provincia di Piacenza
Ciambella (Buslàn)
provincia di Piacenza
''Gnoc ad la vigilia''
provincia di Piacenza
Gonfietti
provincia di Piacenza
Lumache
provincia di Piacenza
Pisarèi e fasò (gnocchetti e fagioli)
provincia di Piacenza
Polenta condita (Pulêinta cônsa)
provincia di Piacenza
Polenta e ciccioli (Pulêinta e graséi)
provincia di Piacenza
Sprelle (Ciàciar)
provincia di Piacenza
Tortelli con gli spinaci (Turtéi)
provincia di Piacenza
Prodotti tipici del piacentino
provincia di Piacenza
La cucina piacentina
provincia di Piacenza
gnocco fritto (o torta fritta)
provincia di Piacenza
pancetta, coppa e salame
provincia di Piacenza

rimini forli ravenna ferrara bologna modena reggio emilia parma piacenza
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK