Framura

Framura

Il castellaro posto sul monte Vigo fa risalire l’origine di Framura alle popolazioni liguri antiche

FRAMURA
Il castellaro posto sul monte Vigo fa risalire l’origine di Framura alle popolazioni liguri antiche. Nel borgo più vicino al mare, Anzo, si trova una torre molto ben conservata del XV secolo, fatta costruire dalla Serenissima a protezione della costa. Si prosegue passando tra le abitazioni di Ravecca, una delle quali è stata ricavata nell’antica torre di custodia. Arrampicandosi per la montagna ci si imbatte in Setta,anch’essa con la sua torre di difesa e una chiesa dedicata a San Rocco. Proseguendo si incontra il nucleo di Costa con la torre altomedievale, poi torre campanaria della pieve di San Martino. Poi si arriva a Castagnola, il paesino più alto sul livello del mare: al sommo dell’abitato si trova l’ottocentesca parrocchiale di San Lorenzo. Gli appassionati potranno spingersi fino al monte Sant’Agata dove, tra la fitta vegetazione,si distinguono i ruderi della chiesa di Sant’Agata del X secolo. Contigue si scorgono le tracce del mastio del castello di Lagneto. Disseminate per il territorio di Framura si trovano le antiche e ricercate cave di marmo Rosso di Levanto,ora quasi tutte estinte.


Schede correlate
Turismo nello spezzino: Bonassola
Bonassola (SP)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Framura


la spezia genova savona imperia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta

categorie schede turistiche
a Framura


Attrazioni


esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK