Escursioni e Passeggiate da S. Stefano d'Aveto

Escursioni e Passeggiate da S. Stefano d'Aveto

lungo percorsi tracciati... dalla A alla Z

A- Foresta Regionale del Monte Penna
1- S.S. per Allegrezze e la Villa, passato il ponte di Gramizza bivio a sinistra per Amborzasco, Casoni e Penna
2- S.S. per il Tomarlo, dopo bivi per Costapelata e Gavadi, proseguire fino quasi al valico e quindi a destra sottopassando il Monte Tomarlo. Si lascia a destra il bivio per Villaneri e si sale al passo del Chiodo per ridiscendere a destra alla Casermetta Forestale.

B- Monte Aiona mt. 1701
1-Dalla Casermetta del Penna, rotabile per il Passo dell'incisa per circa 1 km.. Svoltare a destra passando sotto monte Cantomoro. Segnavia Rombo Giallo Vuoto, si sale al Passo della Spingarda per proseguire a destra lungo le pendici dell'Aiona.
2- Dal Passo della Spingarda la strada prosegue verso la valle Sturla e in poco tempo si arriva al Prato Mollo mt. 1498.
3- Dalla casermetta del Penna si sale la rotabile al Passo dell'incisa si segue il sentiero a destra Segnavia: 2 palline blu (AV) che sale lungo le pendici nord del M. Nero e sud del Monte Cantomoro e si arriva al Passo della Spingarda.

C- Monte Nero mt. 1671-MONTE Cantomoro mt. 1653

D- Monte Penna mt. 1735
1-Dalla casermetta si segue il sentiero che porta verso la parete nord; Segnavia: Triangolo Giallo Pieno (Itinerario difficile).
2-Dal Passo dell'Incisa sentiero a sinistra. Segnavia. Quadrato Giallo pieno.
3-Dal Passo del Chiodo imboccare rotabile in terra che sale fino al Prato della Nave mt. 1471 si costeggia lo stesso per salire lungo la faggeta e ricongiungersi all'it. D1.

E- Monte Chiodo mt. 1465

F- Monte Tomarlo mt. 1602

G- Croce di Marticano mt. 1723-Monte Picchetto mt. 1740-Rocca del Prete mt. 1666
1- Dal Passo del Tomarlo seguire sentiero a sinistra verso nord lungo crinale spartiacque fra la Val d'Aveto e la Val Ceno.
2- Dalla baracca in legno delle piste di fondo seguire pista di fondo verso Riofreddo fino al sentiero che porta a destra al Monte Maggiorasca e che proviene da Allegrezze. Segnavia: Croce S.Andrea Gialla.

H- Monte Maggiorasca mt. 1799
1- fino al piazzale di Rocca d'Aveto rotabile 9 e poi mulattiera a sinistra. Segnavia: Rombo Giallo Pieno. Si arriva fino al Prato della Cipolla per proseguire lungo le pendici del Monte Bue e quindi verso la vetta.
I- Monte Bue mt. 1777

L- Monte Nero mt. 1753. Dal monte Bue scendere lungo il crinale della Costazza per salire lungo le sassose pendici, alla cima. Segnavia: Bollo Rosso.

M- Monte Zovallo mt. 1494-Monte Ragola mt. 1711. S.S. del Tomarlo per Piacenza fino al Passo dello Zovallo mt. 1405. A destra sentiero che porta allo Zovallo ed al passo Ragola mt. 1441 per salire alla vetta. Proseguendo si arriva ai Laghi Bino e Moo. Segnavia: Bollo Giallo e Rosso.

N- Groppo delle Ali mt. 1680. Si raggiunge in pochi minuti dal Monte Bue.
1- Dalla Fontana Gelata (sentiero per il Lago Nero) si sale al bivacco Sacchi al cui fianco è situato il Dente delle Ali-guglia rocciosa di circa 40 mt. sulla quale sono tracciati diversi itinerari di arrampicata.

O- Lago Nero mt. 1540
1- All'altezza del Prato Cipolla seguire il segnavia: Cerchio Giallo Vuoto che porta al Passo della Roncaglia mt. 1585 per proseguire a destra per la Fontana Gelata e Lago Nero.
2- Dal Monte Bue si scende lungo il crinale della Costazza, quindi il Segnavia: Cerchio Giallo Vuoto che porta al Passo della Roncalla mt. 1585 per proseguire a destra per la Fontana gelata e Lago Nero.
3-Dalla rotabile oltre il Passo del Tomarlo si sale a sinistra al Prato Grande mt. 1640 ed alla Costazza per scendere al Lago Nero.

P- Monte Groppo Rosso mt. 1594-Ciapa Liscia mt. 1594-Mont Roncalla mt.1658

1- Oltre il paese di Roncolongo, rotabile 9, bivio a sinistra. Passato il Fossato Grosso si raggiungono i Piani di Gatera per proseguire verso le pendici ovest e salire alla vetta. Segnavia: triangolo Giallo Vuoto. La Segnaletica prosegue per il Prato del Pero, la Ciapa e il Monte Roncalla.
2- Da Piazza del Popolo si scende in Via Piaggio, passato il 1° portale si sale a destra alle Casette. Quindi si prosegue per il Monte Bocco mt. 1380 proseguendo sulla cresta si raggiunge it. 1.
3- Da Rocca d'Aveto seguire it. H1 fino al Passo della Roncalla quindi a sinistra sentiero pianeggiante.

Q- Monte Crociglia mt. 1578
1- Da Piazza del Popolo per Via Piaggio, rotabile 10, passando per Campomenoso, si sale al Valico di Monte di Mezzo mt. 1234 e quindi per Torrio. Da qui si sale al Passo Crociglia mt. 1474 quindi a sinistra Segnavia: Bollo Giallo per la cima. La strada prosegue per Selva di Ferriere e il Passo dello Zovallo.
2- It. P1 seguendo il Segnavia: Tre Bolli Gialli per Valle Tribolata, ai piedi della Ciapa Liscia, si prosegue per il Passo Crociglia.

R- Monte di Mezzo mt. 1322. It. Q1 fino al valico di Monte di Mezzo quindi si sale a sinistra lungo le pendici.

S- Prati di Fiorezza. Con rotabile si scende oltre l'abitato di Pievetta sotto strada i prati.

T- Fontana Buona-Cappelletta. Dal Parco di Via Badinelli mulattiera pianeggiante fino alla Fontana Buona quindi alla Cappelletta.

U- Prato S. Lorenzo mt. 1321. Dal Piazzale della Chiesa strada per Samperi, oltrepassata la S.S. del Tomarlo si sale con sentiero fino al Prato.

V-Z-Riofreddo-Piana dei Pendin-Piana del Principe: raggiungibili da S. Stefano con rotabili (8) e (9) in pochi minuti di macchina e collegati fra loro dalla pista di fondo.

Schede correlate
L’entroterra genovese e la Val Fontanabuona
provincia di Genova
Valle Sturla e Val d’Aveto
provincia di Genova
Entroterra genovese: Val d'Aveto
provincia di Genova
Montagna genovese: Santo Stefano d'Aveto
Santo Stefano D'Aveto (GE)
Itinerari naturalistici nell'entroterra genovese
provincia di Genova

Comune di Santo Stefano D'Aveto


la spezia genova savona imperia
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,187 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK