Eleonora d'Arborea

Eleonora d'Arborea

la sua fama è legata alla Carta de Logu

E' la più importante donna della storia italiana, paragonata alla Giovanna d'Arco francese. Figlia di Mariano IV e moglie del genovese Brancaleone D'Oria, fu giudice d'Arborea dal 1383 al 1404. Il suo merito fu quello di aver osteggiato con tutte le sue forze e mezzi l'invasione spagnola, nonché quella di aver creato alleanze per ottenere l'indipendenza dell'isola. La sua fama è legata alla Carta de Logu, un codice leggi in lingua sarda esteso in tutta la Sardegna. In città, dietro Torre di Mariano II, nell'antica via Parpaglia, sorge la casa attribuita all'eroina, edificio risalente al XVI secolo.

Schede correlate
Sardegna: origini del nome
provincia di
Sardegna: un piccolo continente
provincia di
L'ambiente della provincia oristanese
provincia di Oristano

moneta antica
moneta antica

Mappa Sardegna Cagliari Carbonia - Iglesias Medio Campidano Ogliastra Oristano Nuoro Olbia - Tempio Sassari
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,093 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK