Coredo in Val di Non

Coredo in Val di Non

balcone naturale sulle Dolomiti di Brenta

Coredo si trova al centro della Val di Non su un soleggiato altopiano le cui pendici sono coltivate a meleto. Qui il fascino turistico del Paese ben si coniuga con un i ritmi e le tradizioni contadine, le fasi della natura agreste con lo spettacolo dei meli in fiore in maggio, e il periodo della raccolta frutti in autunno.
E' un balcone sulla Valle, sulle Dolomiti di Brenta e la catena delle Maddalene. Vanta un'antica tradizione turistica, significativamente testimoniata da alcune ville liberty, realizzate agli albori del Novecento. Il centro storico gravita attorno alla piazza su cui s'affaccia la chiesa neo-rinascimentale, costruita tra il 1943 ed il 1948. La minuscola chiesa della Madonna Addolorata (1861) vanta un prezioso altare barocco. Poco distante sorge casa Marta, in stile veneziano (XVI sec.). Il tristemente famoso Palazzo Nero, costruzione merlata del XV sec. ed antica sede giurisdizionale vescovile, offre un interessante ciclo affrescato di tradizione cortese e raffigurante le vicende di Genoveffa di Brabante, regina di Francia, punita per adulterio. Nel 1614, nel cortile antistante si celebrò un processo alle streghe, conclusosi con la messa al rogo di una decina di persone.
Ormai caduto in rovina, il castello di Coredo è citato fin dal XII sec. A circa tre km dall'abitato, sulla strada per Taio, sorge castel Braghèr, residenza nobiliare fra le meglio conservate in Trentino. Tuttora abitato, conta 70 stanze dove figurano preziosi pezzi d'arte.
L'estate a Coredo offre una lunga stagione all'insegna dello sport e del relax: numerose e facili passeggiate conducono ai laghetti artificiali di Coredo e di Tavòn organizzati per la pesca sportiva, al Santuario di S. Romedio, ai pascoli della Predaia; itinerari in mountain bike, golf, equitazione, pesca sono solo alcune delle proposte di una valle ricca di fascino e suggestioni, che in estate regala momenti di totale benessere al visitatore.
Durante il periodo estivo è organizzata un'animazione costante, sia agli adulti che ai bambini, da parte di uno staff di animatori professionisti. Numerose sono poi le rassegne e le feste in programma.
D'inverno, a pochi minuti di automobile, sull'Altopiano della Predaia, grandi e piccini possono cimentarsi nello sci da discesa, lo sci di fondo, slittino.

© copyright Dolomiti.it

Schede correlate
Malè - capitale della Val di Sole
Male' (TN)
Le Valli del Noce
provincia di Trento
Parco Adamello Brenta
Pinzolo (TN)
Visita alle Terme di Comano
provincia di Trento
Azienda di Promozione Turistica Valli di Sole, Pejo e Rabbi
provincia di Trento
La Valle dei Laghi
provincia di Trento

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Coredo


trento bolzano
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta
Elenco Provincie
Trentine


Bolzano
Trento

categorie schede turistiche
a Coredo


Attrazioni


esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK