Conoscere Roma: Testaccio e Porto Fluviale

Conoscere Roma: Testaccio e Porto Fluviale

Caratteristico l'omonimo monte costruito con gli scarti dei vasi di coccio

Racchiuso tra l'Aventino, le mura Aureliane e il Tevere, nella zona di Testaccio era in antico situato il porto di Roma, qui trasferito nel II secolo a.C., la cui presenza portò alla costruzione di molte strutture ad esso collegate come ad esempio l'Emporium, il Porticus Aemilia e numerosi magazzini. Caratteristico di Testaccio è l'omonimo monte costruito in epoca romana con gli scarti dei vasi di coccio che vanno a coprire un arco di tempo che va dal 140 a.C. al 251d.C. quando lo sviluppo dei magazzini di Ostia fece perdere d'importanza al porto romano. In seguito sono nate molte attività commerciali intorno al monte e nella zona grazie alla vicinanza con il porto di Ripa Grande.

Schede correlate
Conoscere Roma: La Valle del Colosseo
Roma (RM)
Roma: Ostia antica
Roma (RM)
Roma: Trastevere
Roma (RM)
Conoscere Roma: Foro Boario e Foro Olitorio
Roma (RM)
Trastevere
Roma (RM)
in giro per Roma: Isola Tiberina
Roma (RM)
Conoscere Roma: Borgo Pio - Vaticano
Roma (RM)
Lungo il Tevere
Roma (RM)
Itinerari nel Medievale a Roma
Roma (RM)
Conoscere Roma: Ripa
Roma (RM)
Conoscere Roma: Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Testaccio
Roma (RM)
Trastevere: vero cuore di Roma
Roma (RM)
Conoscere Roma: Colle dell'Aventino
Roma (RM)
Conoscere Roma: il Tevere
Roma (RM)
Il Palatino a Roma
Roma (RM)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Roma


latina frosinone roma rieti viterbo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,142 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK