Conoscere Roma: Tempio del Divo Claudio

Conoscere Roma: Tempio del Divo Claudio

visita al Celio

Situati sul lato occidentale del colle Celio, sono presenti i resti del tempio del Divo Claudio, costruito in onore dell'imperatore divinizzato dalla moglie Agrippina dopo la morte avvenuta nel 54 d.C. Il tempio, non ancora completato, rimase gravemente danneggiato dall'incendio del 64 d.C. e Nerone in seguito lo fece inserire come gigantesco ninfeo all'interno del complesso della Domus Aurea ma in seguito Vespasiano lo fece ripristinare alla sua funzione di tempio e a completarlo. Del tempio non è rimasto nulla ma ne conosciamo la forma grazie alla Forma Urbis, la monumentale pianta di Roma (scala 1:246) realizzata sotto Settimio Severo tra il 203 e il 211 d.C.: era situato al centro di una grande terrazza rettangolare (metri 180 x 200 circa), probabilmente circondata da un portico e con giardini al suo interno; tale terrazza era stata realizzata in parte con un terrapieno trattenuto da muraglioni perimetrale di cui rimangono molti resti sui lati orientale e occidentale; quello sul lato orientale, lungo l'attuale via Claudia, si presenta in opera laterizia a grandi nicchie, alternativamente semicircolari e rettangolari che avevano al loro interno fontane alimentate da condutture dell'acquedotto Neroniano; i muraglioni presenti sul lato occidentale formavano la fronte del complesso al cui centro era sistemata una scalinata monumentale d'accesso, di cui rimane, presso la chiesa dei SS. Giovanni e Paolo, un tratto con due ordini di otto arcate, in blocchi bugnati in travertino. Alle arcate, inquadrate da lesene con capitelli dorici e sormontate da un grande architrave, fanno capo nei due piani ambienti con pareti in laterizio, coperti a volta e collegati tra loro e appoggiati a un muri dietro al quale sono due corridoi paralleli. Degli altri due lati non rimane ormai più nulla salvo un rudere sul lato settentrionale (dal lato del Colosseo), probabilmente riguardante una struttura a ripiani di un accesso secondario.

Schede correlate
Case Romane del Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Giove Capitolino
Roma (RM)
Storia delle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Le pitture delle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Visita alle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Colosseo: Tempio di Venere e Roma
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Giunone Moneta
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Veiove
Roma (RM)
Conoscere Roma: breve storia del Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Arco di Dolabella e Silano
Roma (RM)
Conoscere Roma: Basilica Hilariana
Roma (RM)
Conoscere Roma: Santa Maria in Domnica
Roma (RM)
Conoscere Roma: visita al Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: chiesa dei SS. Giovanni e Paolo
Roma (RM)
Conoscere Roma: Clivo di Scauro e Biblioteca di Agapito
Roma (RM)
Conoscere Roma: Ex Antiquarium Comunale e Casino Salvi
Roma (RM)
Conoscere Roma: Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Romolo
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Antonino e Faustina
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio del Divo Giulio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Saturno
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio della Concordia
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Vespasiano e Tito
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio dei Castori
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio di Vesta
Roma (RM)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Divo Claudio nelle monete dell'epoca
Divo Claudio nelle monete dell'epoca

Comune di Roma


latina frosinone roma rieti viterbo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,187 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK