Conoscere Roma: chiesa dei SS. Giovanni e Paolo

Conoscere Roma: chiesa dei SS. Giovanni e Paolo

visita al Celio

Il gruppo di edifici antichi situati sotto la chiesa dei SS. Giovanni e Paolo, rappresenta l'esempio più importante dei primitivi luoghi del culto cristiano di Roma. Gli ambienti attualmente visitabili facevano parte di una grande domus a più piani della fine del III secolo d.C., ricavata dall'unione di due precedenti case; uno degli edifici era un'insula datata al 111 secolo d.C. la cui facciata principale è oggi inserita nella parete perimetrale sinistra della chiesa formata anticamente da un portico con botteghe al livello stradale e appartamenti ai piani superiori. Le prime tre tabernae da ovest erano formate da un ambiente principale che si affacciava sul portico e avevano un retrobottega che dava su un cortile interno. La scala per i piani superiori (scomparsa) era situata probabilmente vero la terza taberna. Vi erano due file di finestre, raggruppate sui due lati dello spazio della scala, che facevano giungere la luce agli ambienti del primo e del secondo piano. Alla destra della facciata dell'insula, è presente una seconda facciata con tre porte, appartenente a un'altra casa che era rivolta sulla via del Tempio di Claudio. Di questo edificio dovevano essere le strutture situate sotto la parte nord-occidentale della chiesa: un ambiente termale al piano terra e vani di abitazione ai piani superiori. Nel momento in cui le due case vengono unite, il cortile interno della seconda casa diventa il centro della nuova domus, venendo trasformato in un ninfeo con fontane e affreschi nel quale viene costruita la scala monumentale per i piani superiori. Nella seconda metà del IV secolo, probabilmente sotto il regno di Giuliano l'Apostata (361-363), il complesso cambia funzione: a causa del martirio e seppellimento nella casa degli ultimi proprietari cristiani secondo la tradizione i SS. Giovanni e Paolo l'edificio diventa un luogo di culto martiriale. In questo periodo la casa subisce gli ultimi lavori importanti; viene anche costruito un piccolo vano (confessio) con pareti affrescate, situato su un pianerottolo ricavato nella parte finale della scala del ninfeo. Una finestrella, posta sul muro di fondo dell'ambiente e collegato con una specie di pozzo, consentiva ai fedeli di affacciarsi su un punto del sottoscala dove erano sepolti i santi. All'inizio del V secolo viene costruita la basilica superiore a tre navate, e gli ambienti del piano terra della casa vengono riempiti di macerie e attraversati da massicci muri di fondazione Il 17 gennaio 2002 la casa è stata riaperta al pubblico dopo moltissimi anni di chiusura, splendidamente restaurata dalla Soprintendenza Archeologica di Stato ed è stato aperto un nuovo ingresso all'esterno della chiesa lungo il Clivo di Scauro in sostituzione del vecchio ingresso posto nella chiesa. Per le visite (solo su prenotazione) si può telefonare al seguente numero 06.7216601 oppure scrivere un'e-mail al seguente indirizzo spazioservizio@libero.it; ricordo comunque che la casa situata sotto la chiesa dei SS. Giovanni e Paolo è di proprietà del Ministero degli Interni.

Schede correlate
Case Romane del Celio
Roma (RM)
Storia delle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Le pitture delle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Visita alle Case Romane del Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma - Chiesa dei SS. Pietro e Paolo
Roma (RM)
Conoscere Roma: breve storia del Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Arco di Dolabella e Silano
Roma (RM)
Conoscere Roma: Tempio del Divo Claudio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Basilica Hilariana
Roma (RM)
Conoscere Roma: Santa Maria in Domnica
Roma (RM)
Conoscere Roma: visita al Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Clivo di Scauro e Biblioteca di Agapito
Roma (RM)
Conoscere Roma: Ex Antiquarium Comunale e Casino Salvi
Roma (RM)
Roma: complesso della chiesa di San Martino ai Monti
Roma (RM)
Chiesa di S. Clemente
Roma (RM)
chiesa di San Pietro in Vincoli
Roma (RM)
Conoscere Roma: Insula della Chiesa della Madonna dei Monti
Roma (RM)
Conoscere Roma: chiesa San Lorenzo in Fonte
Roma (RM)
Conoscere Roma: Celio
Roma (RM)
Conoscere Roma: Trionfale
Roma (RM)
Chiesa SS. Apostoli
Firenze (FI)
Conoscere Roma: chiesa di S. Bonaventura
Roma (RM)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

quartiere Celio a Roma: riproduzione artistica della chiesa dei SS. Giovanni e Paolo
quartiere Celio a Roma: riproduzione artistica della chiesa dei SS. Giovanni e Paolo

Comune di Roma


latina frosinone roma rieti viterbo
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,187 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK