Chiesa di Santo Spirito

Chiesa di Santo Spirito

iniziata nel 1444 dal Brunelleschi

In fondo all'omonima piazza sorge la chiesa agostiniana di S. Spirito, iniziata nel 1444 dal Brunelleschi, ma continuata ed ultimata quasi del tutto dal suo allievo Antonio Manetti ed altri artisti, su modello lasciato dal Maestro, con l'aggiunta di varianti piuttosto infelici. Fu completata solo nel 1487. La semplice facciata ad intonaco non sembra celare una delle più pure creazioni del Rinascimento, la cui armonia ed eleganza mostrano sicuramente l' impronta brunelleschiana. L'interno è diviso in tre navate da colonne monolitiche con capitelli corinzi sormontati da trabeazione. Ospita alcune mirabili opere d'arte, come la Madonna in trono e Santi di Filippo Lippi, o le sculture di A. Sansovino nella Cappella Corbinelli. Il disegno del vestibolo, con stupenda volta a botte a cassettoni, è di Giuliano da Sangallo ma la realizzazione è del Cronaca (1492-1494). Anche il disegno della sagrestia a pianta ottagonale, costruita fra il 1489 ed il 1492, è di Giuliano da Sangallo. A sinistra della chiesa si trova l'ingresso al Cenacolo di S. Spirito, affrescato dall'Orcagna, i cui dipinti sono purtroppo fortemente danneggiati. Il Cenacolo è sede della fondazione Salvatore Romano che raccoglie oltre ad affreschi staccati, sculture romaniche e rinascimentali, mobili ed elementi architettonici.

Piazza S.Spirito
tel. 055 210030
ingresso:
feriali ore 10.00 - 12.00, 16.00 - 17.30;
sabato e festivi ore 16.00 - 17.30
biglietto: Ingresso gratuito

Schede correlate
Duomo di Firenze
Firenze (FI)
Sacro Cuore
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni Battista
Firenze (FI)
Chiesa della Sacra Famiglia
Firenze (FI)
Palazzo Arcivescovile
Firenze (FI)
Chiesa Santa Maria Maggiore
Firenze (FI)
Arciconfraternita della Misericordia
Firenze (FI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Firenze


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,109 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK