Chiesa di San Giuseppe

Chiesa di San Giuseppe

su progetto di Baccio d'Agnolo

Nel 1405 si costituì a Firenze una confraternita dedicata a San Giuseppe che si riuniva in un piccolo oratorio situato presso il vicino Ospedale dei Tempio. Un dipinto, raffigurante la Vergine col Bambino, posto in un angolo di via San Giuseppe divenne oggetto di culto popolare perché si diceva che compisse miracoli. La devozione a questa immagine crebbe a tal punto che con le offerte e le elemosine raccolte dalla Confraternita si poté costruire l'edificio attuale.
Il progetto, come attesta il Vasari, è di Baccio d'Agnolo (1462-1543). La costruzione della chiesa ebbe inizio nel 1519; nel 1522 fu consacrata a San Giuseppe e a Santa Maria dei Giglio, mentre i lavori terminarono nel 1583. In quello stesso anno, per intervento di Bianca Cappello, Granduchessa di Toscana, la chiesa passò dalla Confraternita di San Giuseppe ai frati minimi di San Francesco di Paola che vi dimorarono fino al 1784 quando vennero espulsi dal Granduca Pietro Leopoldo di Toscana. Successivamente la chiesa fu dichiarata parrocchia e passò al clero secolare. I Lorena tuttavia mantennero il patronato sulla chiesa e nella seconda metà del sec. XVIII ne promossero il rifacimento che ha conferito all'interno l'aspetto attuale. La facciata, in stile settecentesco, ha subìto interventi fino alla metà dell'ottocento.
Essa appare semplice ed elegante nelle superfici circoscritte da larghe lesene doriche e con un frontespizio triangolare. Al centro, sul bel portale, si apre un'ampia finestra. L'interno è ad unica navata con tre cappelle per lato; il soffitto è caratterizzato da una volta a botte lunettata con un affresco centrale, opera di Sigismondo Betti eseguito nel 1754. Il pavimento, rifatto dopo l'alluvione del 1966, è in cotto mentre tutti i gradini sono in pietra serena.
La prima cappella a destra, dove si trova il fonte battesimale, ha un bellissimo pavimento in marmi policromi eseguito dal 1844 al 1853 che attesta la magnificenza di tutto l'impianto prima dell'alluvione.

Nel coro e nella controfacciata sono disposte nove tele di Francesco Bianchi Buonavita (sec. XVII) datate 1650, raffiguranti Storie di San Francesco di Paola. Nell'abside, dietro l'altare, è collocato un bell'organo settecentesco costruito dalla bottega Agati di Pistoia. L'-altar maggiore è in marmo intarsiato della bottega dell'Arte dei Mosaico, 1930.

Via delle Casine
tel. 055 2476089
ingresso: ore 17.00 - 19.00
biglietto: Ingresso gratuito

Schede correlate
Cripta Caduti nella Basilica di S. Croce
Firenze (FI)
Chiesa di S. Niccolò Oltrarno
Firenze (FI)
Chiostro Grande nella Chiesa di S. Maria Novella
Firenze (FI)
Chiostro Grande di S. Trinita
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni dei Cavalieri
Firenze (FI)
Campanile di Giotto
Firenze (FI)
Museo di Santa Maria sul Prato (della Misericordia)
provincia di Firenze
Cappellone degli Spagnoli
Firenze (FI)
Sacro Cuore
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni Battista
Firenze (FI)
Basilica di Santa Croce
Firenze (FI)
Oratorio Sant'Omobono
Firenze (FI)
Abbazia di S. Salvatore e S. Lorenzo
Firenze (FI)
Chiesa della Sacra Famiglia
Firenze (FI)
Pieve di S. Pietro in Bossolo
Firenze (FI)
Palazzo Arcivescovile
Firenze (FI)
Chiesa e convento di Sant'Egidio
Firenze (FI)
Chiesa di S. Stefano al Ponte
Firenze (FI)
Chiesa di Santa Maria de' Ricci
Firenze (FI)
Pieve di S. Lazzaro
Firenze (FI)
Chiesa di San Felice
Firenze (FI)
Pieve di Santa Cecilia a Decimo
provincia di Firenze
Chiesa di S. Giovanni Battista
Campi Bisenzio (FI)
Chiesa di S. Giovannino degli Scolopi
Firenze (FI)
Chiesa di S. Maria del Carmine
Firenze (FI)
chiesa S. Piero in Palco
Firenze (FI)
Convento di S. Maria Maddalena dei Pazzi
Firenze (FI)
La chiesa e il convento di San Marco
Firenze (FI)
Chiesa Santa Maria Maggiore
Firenze (FI)
Arciconfraternita della Misericordia
Firenze (FI)
Chiesa di S. Piero Scheraggio
Firenze (FI)
Chiesa di Santo Stefano
Firenze (FI)
Santuario di S. Maria dell'Impruneta
Impruneta (FI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Firenze


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,140 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK