Chiesa di S. Leonardo in Arcetri

Chiesa di S. Leonardo in Arcetri

risale ai primi del Mille

La chiesa di San Leonardo in Arcetri dedicata al Santo francese protettore dei prigionieri ha origini molto antiche: risale infatti a subito dopo il Mille come dipendenza della Chiesa di San Pier Scheraggio. La sua struttura fa pensare alla classica chiesetta di campagna di modeste dimensioni, il campaniletto a vela, le mura in filaretto di macigno e la tribuna semícircolare. La facciata fu restaurata nel 1899 e nel 1921.
La lunetta dei portale fu posta nel 1928: è in mosaico raffigurante San Leonardo fra due angeli eseguito dall'Opificio delle Pietre Dure su disegno di Giuseppe Castellucci (1 863-1939). L'interno molto severo ed armonioso è ad unica navata; l'arcone dei presbiterio risale agli ultimi anni dei '700. Il pavimento è in cotto e il tetto a capriate. Sospeso sopra l'altar maggiore vi è un Crocifisso di anonimo scultore toscano databile ai primi del 1800.
Sulla parete sinistra fu posto il celebre pulpito in marmo del XIII secolo dal 1782 quando la Chiesa di San Pier Scheraggio dove si trovava, fu parzialmente demolita e in parte incorporata agli Uffizi cessando l'attività di culto. Da questo pulpito predicò S. Antonino e precedentemente pare fosse usato anche da Dante Alighieri per rivolgersi ai membri dei Consiglio dei Popolo durante un'elezione dei priori.

Via San Leonardo
ingresso: ore 8.00 - 12.00, 16.00 - 18.00
biglietto: Ingresso gratuito

Schede correlate
Duomo di Firenze
Firenze (FI)
Sacro Cuore
Firenze (FI)
Chiesa di San Giovanni Battista
Firenze (FI)
Chiesa di S. Giovanni Battista
Campi Bisenzio (FI)
Chiesa di S. Maria del Carmine
Firenze (FI)
chiesa S. Piero in Palco
Firenze (FI)

Cerchi case?
Piu di 4.500.000 immobili!

GoHome.it immobili!

Comune di Firenze


pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa
Sardegna Sicilia Calabria Basilicata Campania Puglia Molise Abruzzo Lazio Umbria Marche Toscana Emilia Romagna Liguria Friuli Venezia Giulia Veneto Trentino Alto Adige Lombardia Piemonte Valle d'Aosta



esecuzione in 0,218 sec.

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK